in

Bonus trasporti pubblici: 60 euro per gli abbonati con redditi inferiori a 35.000 euro

Tempo di lettura: < 1 minuto

Un nuovo bonus da parte del governo è in arrivo per gli italiani. Ad esserne interessati sono gli abbonati ai mezzi pubblici, ai quali verranno stanziati 60 euro. Questa mossa è stata ideata per mitigare l’impatto del caro-energia per lavoratori e studenti con un reddito che non supera i 35.000 euro.

Verrà istituito un fondo ad hoc del valore di 100 milioni di euro presso il ministero del Lavoro.

Bonus per gli abbonati al trasporto pubblico, ecco chi può usufruirne

Questo è quanto si legge nella nuova bozza del Decreto Aiuti: “A decorrere dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del decreto interministeriale di cui al comma 2 e fino al 31 dicembre 2022, di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale ed interregionale ovvero per i servizi di trasporto ferroviario nazionale. Il valore del buono di cui al primo periodo è pari al 100 per cento della spesa da sostenere per l’acquisto dell’abbonamento e, comunque, non può superare l’importo di euro 60. Il buono di cui al primo periodo può essere riconosciuto esclusivamente in favore delle persone fisiche diverse da quelle che, nell’anno 2021, hanno dichiarato un reddito personale ai fini Irpef superiore ai 35.000 euro. Il buono reca il nominativo del beneficiario, è utilizzabile per l’acquisto di un solo abbonamento, non è cedibile, non costituisce reddito imponibile del beneficiario e non rileva ai fini del computo del valore dell’indicatore della situazione economica equivalente”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    A Maranello stanno testando la Ferrari SF90 Versione Speciale [VIDEO]

    BMW M3 Touring debutterà al Goodwood Festival of Speed