in

Cosa ci faceva una Red Bull di F1 nel centro di Palermo? [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nei giorni scorsi, i palermitani hanno assistito a una scena che difficilmente dimenticheranno. Non era la prima volta per una F1, infatti nel 2004 il buon Flavio Briatore pensò bene di portare nel capoluogo siciliano le R24 di Alonso e Trulli per un’esibizione che richiamò migliaia di persone.

Questa volta le cose sono avvenute più discretamente. Protagonista il team Red Bull Racing che ha scelto Palermo per ambientare un nuovo video ai quali ormai ci ha abituato, tra sfide impossibili tra un’aereo e una F1 o la famosa discesa, con gomme chiodate, su una pista da sci.

L’incantevole città nel cuore del Mediterraneo ha quindi fatto da set per le riprese: la macchina è la RB7 campionessa del mondo nel 2011, mentre il casco di Verstappen non deve trarre in inganno. Il pilota olandese era impegnato al Paul Ricard, gara poi vinta, mentre a Palermo si trovava Patrick Friesacher (lo ricorderete in Minardi nel 2005), pilota che Red Bull utilizza per questo genere di esibizioni vista la sua grande esperienza.

Con la promessa, ripresa da un post di Instagram della pagina Red Bull Italia con la didascalia: “Grazie Palermo, ti promettiamo che sarà bellissimo”.

Intanto, ecco un’anteprima pubblicata dalla pagina YouTube di “IlSicilia.it”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Elon Musk Tesla coronavirus

    Elon Musk sarà a Torino a settembre: ecco dove sarà ospite

    summer campaign share now

    Share Now: in arrivo la nuova Summer Campaign