sabato, 8 Agosto 2020 - 5:07
Home / Notizie / Novità / DR3 Listino Prezzi, dimensioni, interni, motore
DR3

DR3 Listino Prezzi, dimensioni, interni, motore

Tempo di lettura: 4 minuti.

La DR3 è un crossover del marchio italo cinese DR Motors (sede a Macchia d’Isernia) che si basa sul modello che proviene da oriente, la Chery Tiggo 3x. Nata nel 2018, al Salone di Ginevra viene presentata anche la versione totalmente elettrica, la DR3 EV.

In questo articolo vi raccontiamo tutto quello che dovete sapere sulla DR3, dal listino prezzi, alle dimensioni, passando per gli interni, i motori e le opinioni.

Listino prezzi DR3

Due le varianti sul mercato oggi disponibili per la DR3, che ha prezzi piuttosto competitivi sul mercato, con una dotazione di serie che prevede il display da 8″, retrocamera, navigatore via smartphone, cruise control e diversi altri accessori. La domanda è quanto costa la DR3?

Il listino prezzi della DR3:

  • DR3 S1 benzina 14.900 euro
  • DR3 S1 1.5 benzina/GPL 15.900 euro

I prezzi della DR3, per il segmento di appartenenza, sono molto vantaggiosi, poiché si tratta di un crossover compatto di segmento B, che concorre con vettura dal costo medio di circa 18-20 mila euro.

Dimensioni DR3

DR3 Laterale

A livello estetico, la DR3 dalle dimensioni contenute, propone un design molto più fresco e moderno rispetto ai modello passati del marchio, grazie al quale è riuscito a catturare l’attenzione di una buona detta di clientela italiana, che prima non era a conoscenza del Marchio, tanto che molti si sono chiesti “Che auto è la DR?”. La linea ricorda quella di un SUV coupè, mentre il posteriore della DR3 ha un aspetto decisamente grintoso grazie anche allo skid plate silver che garantisce una maggiore sicurezza in condizioni di off-road. I gruppi ottici sono alogeni, ma sono dotati di LED diurni. I cerchi sono da 17″ pollici di serie, ma si possono avere anche i 18″.

Le dimensioni della DR3 sono quelle di un crossover compatto. La DR 3 ha, infatti, una lunghezza di 4,17 metri, una larghezza di 1,76 m, un’altezza di 1,57 m e un passo di 2,55 m.

Per quanto riguarda il bagagliaio della DR3, questo ha una capienza che va da 420 a 790 litri, anche per la versione GPL.

I colori della DR3 sono 7: Black, White/Black, Grey/Black, Silver/Black, Red/Black, Orange/Black e Ice Blue/Black. A questi si aggiunge il pacchetto WR Colour Line con dettagli opachi (250 euro).

Interni DR3

Interni DR3

Gli interni della DR3 propongono innanzitutto una grande plancia che integra tutte le strumentazioni in un insieme lineare e armonioso. Spicca il display multimediale posto al centro, che permette di monitorare parametri di viaggio e altre informazioni, mentre sul cruscotto è presente un display da 8 pollici, attraverso il quale è possibile gestire la radio e le telefonate del proprio smartphone connesso in bluetooth. Collegando lo smartphone Android con il cavo usb alla plancia è possibile accedere alla funzione mirroring che permettono di utilizzare il sistema di navigazione. Presente anche Apple CarPlay per iPhone. In entrambi i casi è garantita una completa condivisione dei contenuti con il multiplayer. Sullo schermo viene proiettata anche la schermata della retrocamera.

Il volante della DR3 è piuttosto sportivo e integra i comandi multimediali, quelli del trip computer e del cruise control, mentre i sedili sono in tessuto e pelle, con schienale regolabile. Nel complesso, gli interni della DR3 sono impreziositi da buone finiture che cercano di dare eleganza e sportività al tempo stesso, con alcune “chicche”, come il rivestimento in pelle del bracciolo centrale.

Motore DR3

Che motore monta la DR3? Si tratta di un ACTECO 1.5 4 cilindri da 106 CV a 6.000 giri/min, con 135 Nm di coppia a 2.750 giri, abbinato a un cambio manuale a cinque marce. La versione Bifuel GPL eroga una potenza inferiore, pari a 98 CV. Le prestazioni della DR3, invece, comunicano che la velocità massima è di 175 km/h, per una accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi, con consumi nel ciclo misto pari a 7,7 l/100 km e di 9,7 l/100 km per la GPL.

Il motore della DR3 è al passo con i tempi anche per quanto riguarda le emissioni, con una classe di emissioni Euro 6C. La trazione, infine, è esclusivamente anteriore.

In arrivo anche la DR3 EV, la versione totalmente elettrica che dovrebbe avere un’autonomia pari a 400 km. Il motore della DR3 EV è un elettrico sincrono a magneti permanenti da 122 cavalli di potenza e 276 Nm di coppia massima. Le batterie agli ioni di litio hanno una capacità di 54,3 kWh.

Dr3 Dinamica

Opinioni DR3 – Prova su strada

In attesa di una prova approfondita della DR3, possiamo sicuramente esprimere qualche opinione sui dati di fatto. La DR3 è un’auto dal design ben riuscito, capace di attrarre una clientela più vasta rispetto al passato, anche se la distribuzione sul territorio non è così capillare da permetterle di ottenere grandi numeri sul mercato. Gli interni sono solidi e ben realizzati, ma non particolarmente accattivanti e moderni, anche se la dotazione è buona, mentre le dimensioni compatte della DR3 ne fanno il perfetto crossover per la città.

Un solo motore, ma la scelta bifuel del GPL è particolarmente apprezzata dal pubblico italiano. Il benzina che equipaggia la vettura non brilla certo per la sua potenza e reattività, ma si tratta di un propulsore ben collaudato, che permette un utilizzo a 360°. Potrebbe peccare di ripresa durante i sorpassi, a causa della coppia piuttosto contenuta. Il listino, infine, permette di approcciarsi al mondo DR in maniera piuttosto semplice, grazie a prezzi contenuti, considerato il fatto che parliamo di un crossover di segmento B a circa 15.000 euro.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

toyota wehybrid

Toyota WeHybrid: un ecosistema di servizi che premia la guida pulita

La tecnologia Full Hybrid Toyota è, ormai da anni, punto di riferimento nel panorame dell’elettrificazione, …