in

eSkootr Championship 2022: Helbiz Racing Team presenta il team ufficiale

Tempo di lettura: 4 minuti

 È ai blocchi di partenza il primo Campionato mondiale di monopattini elettrici, il neonato eSC (eSkootr Championship), che vedrà Helbiz (Nasdaq: HLBZ) gareggiare con il suo Helbiz Racing Team. La prima gara è in programma per sabato 14 maggio a Londra.

L’eSC è l’unico torneo al mondo di monopattini elettrici, che inaugura quest’anno un’attività sportiva del tutto nuova e straordinariamente al passo con i tempi. Le nuove generazioni, infatti, desiderano partecipare sempre più alla costruzione di soluzioni di micromobilità per una società dal futuro attenta verso le tematiche di sostenibilità ambientale, sicurezza, massima accessibilità ed inclusività. Allo stesso tempo, vogliono vivere momenti di divertimento puro e di forti emozioni che solo una competizione sportiva è in grado di assicurare. Da sempre Helbiz sostiene questi valori, li mette in pratica e l’avvincente eSC se ne fa portavoce.

Helbiz S1-X: il monopattino elettrico dell’Helbiz Racing Team

Presentato in anteprima mondiale ad EICMA 2021, Helbiz S1-X è il monopattino con cui l’azienda gareggerà nel Campionato, messo a disposizione da eSC e personalizzato dalla società di micromobilità. 

Il monopattino da gara è stato disegnato, progettato e sviluppato da YCOM, azienda di spicco della Motor Valley italiana, e si presenta con un telaio composto di alluminio e fibra di carbonio, mentre le parti aerodinamiche, che ne definiscono il design, sono prodotte con una nuova fibra naturale completamente riciclabile. Il doppio motore elettrico su entrambe le ruote, per un totale di 12kW, consente accelerazioni istantanee ed una guida adrenalinica; le ruote da 6,5 pollici e le gomme racing con diverse mescole consentono angoli di piega di oltre 45°.

«Come in ogni competizione, l’elemento fondamentale è la sicurezza: per questo, il mezzo sul quale il nostro team gareggia è dotato delle tecnologie più avanzate, in modo da salvaguardare al massimo ogni pilota, che sarà dotato di un abbigliamento studiato appositamente per queste tipologie di gare – ha commentato Emanuele Liatti, Chief Product Manager di Helbiz –. Siamo orgogliosi di partecipare con l’Helbiz S1-X a questa importante competizione e non vediamo l’ora di vedere il nostro team sfrecciare nei circuiti di tutte le città in cui eSC porterà il primo Campionato mondiale di monopattini elettrici: una novità assoluta e senza dubbio adrenalinica».

Helbiz anticipa i tempi: il Campionato eSC, definito la Formula 1 dei monopattini, permetterà alla società di raggiungere un nuovo target, attraverso uno sport di alto livello, senza perdere di vista i temi di sicurezza, sostenibilità e tecnologie all’avanguardia, pilastri fondanti per l’azienda di micromobilità. Come per la Formula 1 nel mondo automobilistico, eSC sarà per Helbiz il laboratorio utile a sperimentare tutte le migliorie che equipaggeranno successivamente tutti i suoi monopattini, sia in sharing che in vendita.

Sara Cabrini

Sara Cabrini nasce a Firenze. La passione per le moto emerge in maniera naturale già da bambina, e a 17 anni, decide di abbandonare tutti gli altri sport ai quali si era avvicinata, per dedicarsi interamente al motociclismo, collezionando successi.

Nel 2009 si aggiudica la seconda posizione al Campionato toscano di minimoto; l’anno seguente è prima classificata al Campionato Centro-Italia minimoto; nel 2015 e 2017 è prima classificata al Dodici Pollici Italian Cup Minigp; nel 2021 partecipa al primo Campionato sulle ruote alte nella Women’s European Cup SS300 e si classifica quarta come “Best rookie of the year”.

Contemporaneamente Sara inizia la carriera di collaudatrice di pneumatici per un’azienda italiana, la PMT Tyres, e ha modo di avvicinarsi a eSC, essendo PMT Tyres tra i fornitori ufficiali del Campionato. Entra così a far parte dei 30 rider selezionati per il primo Campionato mondiale di monopattini elettrici.

Jordan Rand

Jordan Rand cresce in Colorado (USA). È da sempre una grande amante degli sport, come lo sci e il pattinaggio artistico, e ottiene una borsa di studio per l’atletica leggera per frequentare un’università di New York. Qui scopre anche la passione per il mondo della moda: Jordan ha lavorato, tra gli altri, per Vogue, Harper’s Bazaar, Elle e V Magazine. 

Si trasferisce poi a Londra, lasciandosi alle spalle l’amore per la Grande Mela e la sua Ducati Panigale 959: la passione per le motociclette e le corse le hanno infatti fatto scoprire l’eSC, che le ha permesso di diventare pilota per la stagione in corso. 

Portare inclusività e diversità in settori nuovi e innovativi è tra gli interessi primari di Jordan. Orgogliosa di far parte di un’iniziativa altamente sostenibile, come il primo Campionato mondiale di monopattini elettrici, ha intenzione di sfruttare questa importante vetrina per supportare al massimo questi valori.

Jordan Rand è una modella, atleta e attivista e, attualmente, vive a Londra.

Jamiel Guarchadi

Jamiel Guarchadi nasce a Lugano. Grande amante degli sport adrenalinici, pratica parkour, scooter, snowboard e roller freestyle, cliff jumping, skateboarding: le sfide sono il suo campo d’azione prediletto. 

La passione per il monopattino inizia in tenera età: già a un anno e mezzo si cimentava su quello a due ruote e negli anni non ha mai abbandonato questa passione, investendo tutto il tempo libero a sua disposizione allo skatepark, migliorando e perfezionando la sua tecnica.

Un ruolo chiave in tutte le passioni di Jamiel in campo sportivo è la madre, che è sempre stata una guida in tutti i percorsi che ha seguito. Cosciente delle sue potenzialità, è convinto che la sua vita dipenda dalle scelte che fa e dall’impegno che mette ogni giorno per portarle avanti.

«Siamo finalmente arrivati alle battute di inizio di questo nuovo sport e siamo orgogliosi di scriverne le prime pagine – ha dichiarato Paolo Caprotti, eSC Helbiz Team Manager -. Quest’anno assisteremo a gare emozionanti e competitive, su circuiti cittadini appositamente creati e condivisi con le amministrazioni comunali di tutto il mondo dove il Campionato farà tappa, a partire proprio da Londra, che sarà la città inaugurale di questo viaggio tutto nuovo e per noi estremamente emozionante».

Calendario eSkootr Championship 2022: le date

Di seguito i dettagli ad ora disponibili per il Campionato eSkootr 2022:

  • 14 maggio: a Londra, nel Regno Unito;
  • 27-28 maggio: a Sion, in Svizzera;
  • 17-18 giugno: in Francia*;
  • 15-16 luglio: in Italia*;
  • 16-17 settembre: in Spagna*;
  • ottobre: in USA*.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Honda ZR-V 2023: prime informazioni sul nuovo C-SUV ibrido

    lamborghini bari

    1° trimestre 2022 record per Lamborghini: aumentano fatturato, vendite e premiazioni