in

Ferrari Daytona SP3: non si può comprare ma si può configurare

ferrari daytona sp3 configurator
Tempo di lettura: 2 minuti

Esaurite le vendite dei 599 esemplari con un prezzo base di 2 milioni di euro. L’ultimo capolavoro assoluto realizzato da Ferrari e disegnato da Flavio Manzoni e Centro Stile Ferrari porta il nome di Ferrari Daytona SP3. Il gioiellino verrà prodotto con una tiratura pari a soli 599 esemplari a partire da inizio 2022 fino a metà del 2023. 2 milioni di euro, questa era la cifra che bisognava avere per accaparrarsela; ora non è più acquistabile, in quanto questa Rossa è già sold out.

Non si può acquistare, ma si può ancora configurare. Esatto, pare che a Maranello abbiano deciso di mantenere attiva la configurazione per consentire a tutti di poter sognare configurando e modellando una Ferrari Daytona SP3 a proprio piacimento.

Il configuratore consente due modalità di scelta: l’Esperienza in 3D ed il Fotorealismo. Quest’ultimo è molto più semplificato rispetto all’Esperienza 3D che è invece capace di creare un’esperienza complessiva più appagante ma che necessita dell’utilizzo di dispositivi tecnologici abbastanza prestanti.

Le opzioni sono praticamente illimitate. Si parte dalla scelta del colore preferito da dare alla Daytona SP3, alcune tonalità consentono addirittura di aggiungere lo stemma della Scuderia Ferrari sui parafanghi. Tutte le livree sono ampiamente personalizzabili al contrario dei cerchi, che vengono offerti soltanto in una tipologia ma con finiture differenti tra loro.

Colore preferito anche per le pinze freno, è possibile optare per diverse parti in fibra di carbonio. Degna di nota è la possibilità di una finitura in ceramica nera per l’impianto di scarico. Anche l’abitacolo gode di svariati optional come componenti in pelle e diversi colori nel caso dell‘ Alcantara.

Sotto al cofano di questa stupenda supercar romba un motore V12 aspirato da 6.5 litri capace di sviluppare 840 CV di potenza a 9250 g/min e 697 Nm di coppia massima a 7250 g/min. La base di partenza è stata il V12 da 830 CV utilizzato nella 812 Competizione. La disposizione del propulsore è centrale/posteriore come nelle auto da competizione. 

Da Maranello fanno sapere che la Ferrari Daytona SP3, con propulsore F140HC, impiega 2,85 secondi per passare da 0 a 100 km/h e 7,4 secondi da 0 a 200 km/h, mentre la velocità massima è di 340 km/h. Numeri che, al momento, vista l’impossibilità di acquistarla, servono fino ad un certo punto.

Se vi è venuta voglia di configurare la nuova Ferrari Daytona SP3, ecco il link da seguire.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Alpine A110S

    Alpine A110 2022: la gamma si rinnova, debutta la GT da 300 CV

    bac mono r spielberg

    La BAC Mono R batte LaFerrari in circuito: suo il giro record [VIDEO]