in

Ford Focus ST 2019: quota 280 CV per la nuova hot hatch dell’Ovale Blu

Focus ST 2019
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo l’arrivo della nuova Ford Focus nel corso dell’estate 2018, era in previsione d’arrivo la nuova Focus ST 2019 (in attesa della più estrema RS, sulla quale per ora tutto tace.) Tra le hot hatch di segmento C, Hyundai i30 N e Renault Megane RS su tutte, con la quale condivide per altro la potenza del 2.3 benzina, ecco una nuova arrivata, così da continuare una tradizione vincente.

La nuova Focus ST 2019 si riconosce, all’esterno, rispetto alla  Focus ST-Line, per le prese d’aria maggiorate, i cerchi da 19”, sul quale vengono montati pneumatici Michelin Pilot Sport 4S, il doppio scarico, e basterebbe il doppio terminale per capire che qui si fa già sul serio.

Dentro sedili Recaro e, come sulla Fiesta ST da noi provata, ci pensa il badge “ST” rosso, sulla parte bassa del volante, per ricordare al conducente che i cavalli sotto il cofano sono tanti. Due le motorizzazioni della Focus ST 2019, per accontentare tutti i gusti:  si parte dai 190 CV e i 400 Nm di coppia del nuovo 2.0 EcoBlue, mentre gli appassionati saranno lieti di sapere che il 2.3 EcoBoost sarà in grado di arrivare a quota 280 CV, a livello delle concorrenti più quotate.

Per entrambe i propulsori della Focus ST 2019, cambio manuale a sei rapporti o automatico a sette velocità. L’Ovale Blu rinuncia quindi all’automatico a otto rapporti già montato sulle altre versioni di Ford Focus: la giustificazione ufficiale è “maggior sportività”.

[Best_Wordpress_Gallery id=”948″ gal_title=”Ford Focus ST 2019″]

Per il 2.3 EcoBoost, dotato di turbina, Ford ha invece pensato a una tecnologia in grado di ridurre il turbo lag: deriva direttamente dalla supercar GT e migliora l’erogazione, tenendo “attiva” la farfalla quando il pilota alza il piede in curva.

Erogazione migliorata e, al tempo stesso, la trazione: rimane anteriore ma è stata ottimizzata grazie a un differenziale elettronico in grado di far lavorare meglio la coppia sulle singole ruote, in base ai dati elaborati dalla centralina. Dietro i cerchi da 19”, dischi dei freni maggiorati a 330 mm per l’asse anteriore e 302 per il posteriore.

Dopo Fiesta ST, la celebre sigla sbarca anche sulla nuova Focus

Per chi sceglierà il 2.3 EcoBoost da 280 CV, Ford ha già previsto un ulteriore Performance Pack, con pinze rosse e modalità Track con Launch Control, come su Fiesta ST. Ancora sconosciuto il listino prezzi ufficiale.

Dì la tua

Citroen 2CV

Citroen 2CV: la rivoluzione francese dell’auto

Test F1

Test F1 a Barcellona: Vettel subito primo con la Ferrari SF90