in

In contromano con un TIR sulla Torino-Savona a 90 km/h [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Per fortuna non è accaduto nulla di tragico ma si è rischiato grosso, veramente grosso. Nella mattinata di ieri, giovedì 4 ottobre 2021, all’altezza di Ceva in direzione Liguria, un TIR ha sbagliato l’uscita dall’area di servizio ed ha percorso alcuni chilometri contromano. Quelli che si sono vissuti sono stati dei veri e propri attimi di paura, ma per fortuna non c’è stata alcuna conseguenza irreparabile, nessun incidente causato, solo grande spavento. A riportare la notizia, quotidianopiemontese.it.

L’accaduto si è sviluppato intorno alle ore 10.00 sull’autostrada Torino-Savona, dove il mezzo pesante ha imboccato la carreggiata contromano percorrendo circa cinque chilometri, con le quattro frecce lampeggianti ed a velocità anche sostenuta (90 km/h), tra l’area di servizio di Priero e l’uscita di Ceva. Il conducente, è stato poi fermato dalla Polizia Stradale e la circolazione è stata ripristinata in sicurezza.

Per il camionista, un ucraino di 56 anni, è giustamente scattato il ritiro immediato della patente, il fermo del camion per tre mesi e gli è stata consegnata una multa di 2.000 euro.

Lo stesso conducente ucraino ha registrato un video nel quale suona il clacson ripetutamente per segnalare l’errore commesso.Qualcosa di molto simile era accaduto anche lo scorso mese di agosto, quando una signoraanziana residente a Torino, aveva imboccato contromano la corsia dell’A5, la TorinoAosta in direzione di Aosta.

Anche in quel caso a testimoniare il tutto è stato un video, allora però ripreso da un automobilista che procedeva sulla corsia opposta. Dopo aver percorso oltre dieci chilometri, la donna era stata bloccata dalla Polstrada all’altezza di Verrès. Per lei erano scattati la sanzione, il ritiro della patente ed il fermo amministrativo del veicolo.

Autore: Angelo Petrucci

Il video riprende il TIR in contromano sulla Savona-Torino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    jean philippe imparato

    Imparato conferma l’arrivo della prima Alfa Romeo elettrica, nel 2024

    fiat pulse abarth render

    Fiat Abarth Pulse: con lo Scorpione potrebbe essere così [RENDER]