in

Da questa visuale, l’incidente di Zhou in F1 è ancora più terrificante [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Il weekend di Formula 1 appena trascorso farà parlare di sé ancora per molto. Sul circuito di Silverstone, il Gran Premio della Gran Bretagna edizione 2022 è stato ricco di avvenimenti. Oltre ad aver riconsegnato una vittoria alla Ferrari (a secco da due mesi) e Sainz che è salito sul gradino più alto del podio per la prima volta, non sono mancati altri episodi, decisamente preoccupanti, come il conflitto interno alla Scuderia Ferrari, le critiche al team principal della Rossa Mattia Binotto ed il terribile incidente che ha convolto l’Alfa Romeo di Guanyu Zhou e la Mercedes di George Russell.

L’incidente di Zhou a Silverstone avvenuto domenica scorsa

Soffermandoci sull’incidente, è evidente che l’alfista cinese Guanyu Zhou sia vivo per miracolo, grazie all’ausilio dell’Halo. È chiarissimo ed inequivocabile che il roll-bar non abbia retto, frantumandosi letteralmente nell’impatto con l’asfalto dopo il contatto in partenza con la Mercedes di George Russell. Il cedimento del roll-bar si può in un certo senso giustificare dall’impatto ad alta velocità contro l’asfalto (si arriva in curva 1 dopo la partenza intorno ai 200 km/h), ma preoccupa non poco proprio perché si tratta di una parte della vettura che deve supportare carichi molto elevati negli impatti, quindi adesso la FIA e l’Alfa Romeo devono condurre delle analisi approfondite per capire cosa effettivamente è andato storto. Le immagini dell’accaduto sono circolate in maniera incontrollata e continua, evidenziando la catastrofe sfiorata di un niente, ma nelle ultime ore c’è un nuovo video a rimarcare la pericolosità del triste avvenimento.

L’incidente di Zhou a Silverstone ancor più terrificante da questa nuova prospettiva

Il video più recente è certamente inadatto alle persone più sensibili, in quanto fa ancora più impressione. Finora abbiamo visto l’incidente di Guanyu Zhou dalle angolazioni che la regia internazionale ha fornito immediatamente da domenica una volta accertato che il cinese stesse bene. Già quelle immagini erano forti, ma ora c’è qualcosa di più “crudo” per via di un video pubblicato da parte dell’utente TikTok ted_meagher98 che mostra alla perfezione come la macchina di Zhou vada veramente a pochi centimetri dal pubblico. Se la rete di recinzione avesse ceduto, la tragedia sarebbe stata inevitabile.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Al Mauto la mostra per i 65 anni della Fiat 500, organizzata da Fiat 500 Club Italia

    Jeep Renegade V8: la trovata made in USA