martedì, 11 dicembre 2018 - 16:56
Home / Notizie / Curiosità / Lamborghini Huracan Performante a fuoco: in fumo la supercar di Sant’Agata
Huracan Performante a fuoco

Lamborghini Huracan Performante a fuoco: in fumo la supercar di Sant’Agata

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il fatto è successo in America quando, al termine del GoldRush Rally, una Lamborghini Huracan Performante partecipante si è fermata in un distributore di St.Louis, nel Missouri. Il rally, partito da Boston lo scorso 22 giugno era già finito e probabilmente il proprietario della vettura Made in Sant’Agata Bolognese stava tornando a casa quando è accaduto il peggio: sono bastati pochi attimi per mandare la sua Huracan Performante a fuoco

Secondo la cronaca locale l’auto potrebbe aver preso fuoco a causa degli scarichi roventi e di una goccia di benzina finita nel posto sbagliato, mentre altri sostengono di aver visto il proprietario partire con il bocchettone ancora inserito e di fatto la partenza ha tranciato di netto la pompa, cospargendo di benzina l’auto in un amen.

Fatto sta che circa 250.000 euro di supercar sono andati letteralmente in fumo in pochi secondi. Come si osserva dalle immagini di ciò che è rimasto, fa quasi stringere il cuore vedere cosa è sopravvissuto alla furia delle fiamme, soprattutto quando ad “andarsene” è quella che a tutti gli effetti una delle supercar più desiderate anche oltre oceano e del mondo.

Essendo accaduto in pieno giorno ci è voluto davvero poco perché i presenti chiamassero tempestivamente i vigili del fuoco , pronti a intervenire e a spegnere l’incendio prima che portasse a guai più seri, specie quando ci si trova a pochi metri da una stazione di servizio

Evento raro, però sempre meglio fare attenzione

Oggi le moderne stazioni di servizio possiedono meccanismi tali per cui è molto difficile che accada una cosa del genere. È quanto mai probabile che il proprietario della Lamborghini sia partito quando il tubo stava ancora erogando carburante, magari distratto dal suo telefono o dalla fretta di scatenare i 640 CV della bestia. Mettici la temperatura del motore o appunto gli scarichi roventi e il gioco è…esploso.

È arrivato poi il video caricato su Instagram da un certo Parker Gelber, il quale ha ripreso la Huracan Performante a fuoco quando era già troppo tardi e l’incendio era divampato in tutta la sua irruenza, spiegando poi a corredo del video ciò che era successo e che vi abbiamo riportato.

 

Yes, that was myself and my friend with the two Lamborghinis at the gas station last night. We were out driving for a bit and I needed to go get gas. The blue Lamborghini pulled up right behind me. He decided to go in to get us waters and while I was trying to pay for my gas at the pump there was a card error, so I also went inside. As soon as we walked in, we saw a massive fireball out the window. We all ran out of the gas station to the other side of the road. At this point, we had no idea what happened or who’s car(s) were on fire. We dialed 911 and when the fire was out you could see that his car was completely burned down, ours just covered in ash. While talking to police and firefighters a man ran up and said he saw what happened. He was recording the cars to show his friends and caught a guy driving off with a gas pump still in his car. The pump sprayed fuel directly into the Huracan’s engine bay and it instantly ignited. Police found the guy that did it and everything will be taken care of. Just thankful we all got away safe and it didn’t escalate into a bigger fire. Video of the van – swipe left

Un post condiviso da Parker Gelber (@parker.exotics) in data:

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

mobilità sostenibile

Open Source Lab: la rotta sulla mobilità sostenibile per Volkswagen

Open Source Lab darà una nuova direzione e un orientamento di base per i prossimi …