giovedì, 20 settembre 2018 - 3:33
Home / Notizie / Curiosità / Lamborghini Marzal rivive al GP storico di Montecarlo
Lamborghini Marzal
Lamborghini Marzal (1967)

Lamborghini Marzal rivive al GP storico di Montecarlo

Tempo di lettura: 2 minuti.

Lamborghini Marzal è un nome che, forse, dice poco. Si torna indietro con la memoria al 7 maggio 1967. Il luogo Montecarlo, l’occasione il Gran Premio che rimase nella storia per la tragica scomparsa di Lorenzo Bandini, il promettente pilota italiano morto per le gravi conseguenze dell’incidente al porto, con la sua Ferrari, a soli 32 anni.

Prima del Gran Premio l’atmosfera era come sempre frizzante e, già allora, c’era la consuetudine per la Casa reale dei Ranieri di aprire il countdown alla gara con il giro di pista. Quell’anno di tanti anni fa sulla Lamborghini Marzal salirono niente meno che sua Altezza Serenissima il Principe Ranieri III di Monaco e l’indimenticata Grace Kelly, entrambi ben in vista grazie alle sue portiere in cristallo ad ali di gabbiano e l’abitacolo quasi del tutto trasparente.

Queste erano solo due delle caratteristiche più salienti di questa one-off, rimasta l’unico esemplare al mondo, che durante questo fine settimana tornerà a calcare la passerella monegasca in occasione del Grand Prix de Monaco Historique, con il supporto del Lamborghini Polo Storico.

51 anni dopo quella giornata di maggio sarà nuovamente l’occasione per mostrarsi in tutta la sua originalità. Basti pensare che venne creata in omaggio a Ferruccio Lamborghini, fondatore della Casa di Sant’Agata, per offrire quattro posti veri e ampi spazi vetrati così da poter aver maggior visibilità all’esterno.

Il motore era quello della Miura, con sei cilindri in meno. Con il cambio a 5 rapporti, poteva comodamente raggiungere i 225 km/h di velocità massima. Rimasta per l’appunto un esemplare unico, fu però la base stilistica per la successiva Lamborghini Espada, quest’ultima entrata in produzione dal 1968 al 1978.

Lamborghini Marzal
Il Principe Ranieri e la consorte Grace Kelly a bordo della Miral nel 1967

Proprio un’Espada affiancherà la Lamborghini Marzal in un contesto veramente unico. Un evento imperdibile per gli appassionati di auto storiche, a poche ore di auto per chi abita nel nord ovest dell’Italia, per ammirare con i propri occhi tante monoposto storiche e soprattutto un pezzo unico, letteralmente, come la Marzal.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Alfa Romeo

Passione Alfa Romeo: il richiamo del Biscione agli Alfisti

Tempo di lettura: 3 minuti. A breve inizierà un evento dedicato appositamente e tutti gli Alfisti: il richiamo del Biscione …

something