mercoledì, 25 aprile 2018 - 8:45
Home / Notizie / Mercato / Mercedes-Benz: il successo della famiglia Classe A, B e CLA

Mercedes-Benz: il successo della famiglia Classe A, B e CLA

Tempo di lettura: 2 minuti.

La produzione della nuova generazione di compatte Mercedes-Benz (Classe A, Classe B e CLA) prosegue a pieno ritmo negli stabilimenti di Rastatt (Germania) e Kecskemét (Ungheria). L’impianto di Kecskemét è l’unico ad occuparsi della produzione di CLA e, in collaborazione con quello di Rastatt, di Classe B.

In occasione di una visita all’impianto, Andreas Renschler, Membro del Board of Management di Daimler e Responsabile Manufacturing and Procurement Mercedes-Benz Cars & Mercedes-Benz Vans, ha dichiarato: “A Kecskemét, abbiamo posto una pietra miliare creando il primo stabilimento Mercedes-Benz europeo al di fuori dei confini della Germania. A un anno e mezzo di distanza possiamo dire che è stato un successo su tutta la linea. Con un investimento di 800 milioni di Euro per la realizzazione di un nuovo centro produttivo per le nostre compatte in Ungheria, abbiamo scritto un nuovo capitolo nella storia di successi della Stella”.

Sottolineando l’importanza dello stabilimento per il futuro successo delle nuove compatte, Renschler ha aggiunto: “Lo stabilimento di Kecskemét sta dando un contributo decisivo alla conquista di nuovi mercati e Clienti traducendo in realtà la filosofia ‘Made by Mercedes-Benz in Kecskemét'”.
Parlando ai collaboratori durante la visita, Renschler ha aggiunto: “Molti di voi sono membri relativamente giovani del nostro team di produzione internazionale, nonostante ciò mi ha colpito l’impegno che dimostrate, la vostra sete di conoscenza e straordinaria dedizione. Grazie di cuore. Continuate così!”

Il Responsabile dello stabilimento Frank Klein ha dichiarato: “Non dormiremo sugli allori, ma continueremo a lavorare con impegno per raggiungere nuovi ed ambiziosi traguardi. Non perdiamo mai di vista il nostro obiettivo fondamentale: garantire che Classe B e CLA siano sinonimo di qualità superiore”.

Le compatte della Stella hanno registrato un notevole successo nei primi tre trimestri del 2013, a livello mondiale, 267.467 Clienti hanno scelto una Classe A, B o CLA (+68,3%).

Lo stabilimento di Kecskemét e quello tedesco di Rastatt costituiscono il polo produttivo della nuova generazione di compatte della Stella, che garantisce una gestione flessibile e sinergica della produzione ed uno sfruttamento ottimale delle capacità e del potenziale dei due centri. L’impianto di Kecskemét è stato inaugurato a marzo 2012, meno di quattro anni dopo la scelta della città ungherese come sede di produzione delle nuove compatte (estate 2008). Qui ed a Rastatt, con tecnologie all’avanguardia ed a basso impatto ambientale, nasce Classe B. Inoltre, da gennaio 2013, lo stabilimento di Kecskemét è l’unico al mondo a occuparsi della nuova CLA. Con oltre 3.000 collaboratori, il centro rappresenta il più importante “datore di lavoro” della regione, non da ultimo per il grande valore attribuito a formazione e crescita del personale. Grande impulso in tal senso è dato anche da iniziative pionieristiche intraprese dall’azienda con il supporto di partner ungheresi volte a fornire un’istruzione professionale ed universitaria su modello tedesco. Nel 2012 Daimler AG ed il governo ungherese hanno inoltre siglato un accordo di partnership strategica al fine di fare della regione di Kecskemét un polo dell’industria automobilistica ungherese consolidandone l’importanza nel lungo periodo.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Libertà Peugeot

Con Libertà Peugeot cambia il modo di guidare un veicolo del Leone

Tempo di lettura: 1 minuto. Figlia di una moda iniziata ormai da qualche anno anche il costruttore francese si allinea …

something