domenica, 5 Aprile 2020 - 11:34
Home / Notizie / Attualità / Milano Monza 2020: nuovi dettagli sul Motor Show
Milano Monza 2020

Milano Monza 2020: nuovi dettagli sul Motor Show

Tempo di lettura: 3 minuti.

Milano Monza Motor Show è l’appuntamento che gli appassionati attendono come i bambini aspettano il Natale. Dal 18 al 21 giugno 2020 avrà luogo il salone innovativo che chiamerà a raccolta oltre 40 brand, 500.000 visitatori stimati e una copertura televesiva inedita, garantita dall’emittente Sky, attraverso i suoi canali Sky TG24 e Sky Sport.

Come annunciato in precedenza, il 18 giugno sarà la giornata d’apertura dedicata alle due grandi parate, la Monza President Parade, con partenza dal tracciato delle vetture guidate dai CEO e dai Presidenti dei Marchi presenti, con continuazione, in serata, per la Milano President Parade, con sfilata sul red carpet in Piazza del Duomo. Prima di allora, ci sarà spazio anche per la Journalist Parade, con partenza sempre da Monza alle 17:10 e arrivo al Castello Sforzesco di Milano.

Ovviamente noi di Autoappassionati.it non mancheremo, con il nostro stand pronto ad accogliervi come nelle ultime edizioni svoltesi a Torino. Altre sorprese verranno annunciate nel corso dei prossimi mesi.

Domenica 21 giugno alle 15.10, nella giornata conclusiva, sarà poi il momento di ACI Historic Grand Prix, l’esibizione delle monoposto di Formula 1 di tutte le epoche, organizzato anche in collaborazione con Historic Minardi Day, che si daranno appuntamento sul circuito dell’Autodromo di Monza, guidate da piloti ancora in attività, da ex piloti che hanno fatto la storia del motorsport mondiale e da collezionisti.

Il Parco dell’Autodromo ospita la prima edizione di Milano Monza 2020 

Milano Monza 2020
Ecco come verranno organizzati gli stand e le experience nella quattro giorni dell’evento

Il pubblico avrà la possibilità di visitare gli stand delle case automobilistiche che, nel verde del Parco di Monza, esporranno le ultime novità e i modelli di punta della gamma, e di provarli nei test drive di tutte le motorizzazioni, comprese quelle elettriche, e nell’area dedicata all’off-road experience. Supercar paddock e motorsport paddock faranno la gioia degli appassionati della velocità, e per gli amanti delle iconiche del passato sarà allestita un’intera area dedicata alle auto classiche, con l’esposizione delle più belle vetture di tutti i tempi. 

Durante la conferenza stampa svoltasi oggi a Palazzo Lombardia, sono state annunciate anche altre novità in vista dell’appuntamento del prossimo giugno: verranno infatti festeggiati sia i 100 anni di Mazda, dopo i festeggiamenti per i 30 anni della MX-5 all’ultima edizione di Parco Valentino

Il calendario della manifestazione proposto al pubblico si arricchirà delle celebrazioni di anniversari importanti, come i 100 anni di Mazda e i 90 anni di Pininfarina

I biglietti di Milano Monza 2020 sono già in vendita

Sul sito TicketOne sono in vendita i biglietti d’ingresso per Milano Monza 2020, con prezzi che variano dall’intero a 20 euro al ridotto giovani, o per ingresso serale, a 10 euro.

Le dichiarazioni dei protagonisti di Milano Monza 2020

“Milano Monza Motor Show sarà una grande festa, uno spettacolo di oltre 14 ore al giorno per 4 giorni, un evento che consente di vedere Formula 1, supercar e hypercar in versione dinamica, ma che darà la possibilità di vedere il meglio della produzione delle case automobilistiche esposto negli stand nell’area Roccolo, modelli per tutti i budget a partire dall’utilitaria fino al suv, e permettere ai visitatori di poter vedere e provare, nei diversi circuiti messi a disposizione dall’Autodromo, la propria vettura nuova ed ecologica. Da non perdere ACI Historic Grand Prix, l’esibizione in pista di monoposto di Formula 1 di tutti i tempi, e la spettacolare parata dei presidenti che abbraccerà tutta piazza Duomo a Milano”. 

Andrea Levy – Presidente Milano Monza Motor Show 

“ACI ha deciso, con la tutta passione per l’automobile che la caratterizza, di sostenere e contribuire alla realizzazione del Milano Monza Motor Show, la più grande e rilevante manifestazione automobilistica in Italia. Ma il nostro obiettivo, da subito condiviso con Andrea Levy, è che questo straordinario evento diventi il nuovo punto di riferimento europeo sull’auto e per gli automobilisti, riacquistando il ruolo di quelli che furono il grande Salone di Torino e, in tempi più recenti, il Motor Show di Bologna. ACI è il punto privilegiato di osservazione e di incontro tra automobilisti, imprese dell’auto e sistema Paese. Riteniamo quindi fondamentale che l’automobilismo internazionale abbia in Italia, grazie al MiMo, la data più prestigiosa, perché le profonde trasformazioni in atto stanno rivoluzionando il modo di vedere, acquistare, utilizzare e produrre l’auto e queste complesse trasformazioni devono vedere l’Italia automobilistica in primissimo piano e devono essere raccontate agli automobilisti e agli appassionati”. 

Angelo Sticchi Damiani – Presidente ACI

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Red Dot Award 2020

Red Dot Award 2020: il premio per il design a Peugeot 208 e 2008

Presentate alla fine del 2019, le sorelle diverse Peugeot 208 e 2008 vincono il Design …