in

Milano Monza Motor Show 2021: annunciate le date ufficiali per il prossimo anno

milano monza motor show 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo l’annullamento a cavallo di ottobre-novembre causa Covid-19, sorge il sole all’orizzonte per il Milano Monza Motor Show 2021. Il festival per gli appassionati di motori che ha dovuto saltare questo sfortunato 2020 rimanda l’appuntamento direttamente al prossimo anno, più precisamente dal 10 al 13 giugno 2021.

Sarà un Milano Monza Motor Show che tornerà al suo format originale, volendo così toccare non solo la città di Milano ma anche Monza e il suo Autodromo, per la formula del salone diffuso prevista già nei primi proclami del presidente Andrea Levy. Sarà quindi l’occasione per tornare a “passeggiare” tra le automobili, osservando tutte le novità che gli appassionati non hanno smesso di sognare. Ad esempio attorno al Duomo, che rimane il fulcro dell’evento, verranno esposte le anteprime più attese.

Rimarrà il totem con l’auto o la moto esposta e un semplice QR Code per visualizzare tutte le informazioni, come sarebbe stato se l’edizione autunnale del MIMO avesse avuto luogo. Confermato il Focus Auto Elettriche e Ibride nella piazza del  Castello Sforzesco, con l’esposizione di tutte le novità di prodotto con motorizzazioni green  che il pubblico potrà provare nei test drive per le strade di Milano. 

A Monza, spazio all’adrenalina. Si esibiranno direttamente in pista le regine del motorsport, anche se è presto per capire cosa vedremo tra i cordoli. Inoltre molti brand organizzeranno  attività con i clienti sia nella pista di Formula 1 che nell’Anello Alta Velocità. Sul sito www.milanomonza.com i visitatori e gli addetti ai lavori troveranno gli eventi, le  informazioni e le iniziative del MIMO 2021. 

Confermata anche per l’edizione 2021 la President Parade, la sfilata in piazza Duomo delle  anteprime guidate direttamente dai presidenti e dai CEO dei brand e che sarà seguita in diretta  tv, diventando una spettacolare presentazione in movimento di modelli in anteprima assoluta. I media, noi compresi, saremo protagonisti della Journalist Parade, la sfilata che dal Castello Sforzesco porterà le novità delle case  automobilistiche fino all’Autodromo di Monza, guidate dai giornalisti anche di testate che  ogni giorno raccontano il prodotto dei brand al grande pubblico come AlVolante, Auto,  Quattroruote, Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Automoto, Autoappassionati,  Motor1, già media partner di MIMO 2020.

Milano Monza Motor Show 2021: parola agli organizzatori

Andrea Levy, presidente MIMO: “Abbiamo la grande possibilità di far diventare MIMO  2021 un appuntamento di caratura internazionale, con la presentazione di anteprime assolute  e la presenza di presidenti e manager mondiali. Con le case, con i media, con i partner  vogliamo sviluppare una manifestazione in grado di dare una spinta a un settore fortemente  colpito da quest’emergenza sanitaria e ringrazio le città di Milano e Monza che ci hanno  confermato il loro appoggio, insieme alla Regione Lombardia e ad ACI”. 

Dario Allevi, Sindaco di Monza: “La pandemia non ha fermato le nostre idee, il nostro  entusiasmo e la nostra determinazione. Ha solo rimandato l’appuntamento con il Milano  Monza Motor Show. Il risultato raggiunto è frutto di una leale e aperta collaborazione tra  istituzioni, un gioco di squadra che in Lombardia in questi anni è diventato un «metodo» che  ci ha portato a vincere la scommessa di Expo2015 e a ottenere la vittoria per l’organizzazione  delle Olimpiadi invernali del 2026, insieme a Cortina. La stessa formazione, con il contributo  indispensabile di Andrea Levy, Presidente MIMO, celebra oggi un altro evento straordinario  che avremo il piacere di vivere essenzialmente nel nostro Autodromo, un’icona in Italia e nel  mondo di velocità, tecnologia e innovazione. Le stesse «armi» che vedono la Lombardia e la  Brianza all’avanguardia nel mondo in settori come il design, l’intelligenza artificiale, le start  up ad alto contenuto innovativo e, appunto, l’automotive, di cui Monza e l’Autodromo sono i  simboli”

Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI: “La passione riparte e MIMO conferma le sue  ambizioni, nonostante il rinvio causato dalla pandemia. Così come ACI conferma il suo  sostegno all’evento che riporta l’Italia all’attenzione del grande automobilismo  internazionale, offrendo a chi ama l’auto una panoramica straordinaria sulla mobilità di  oggi e del prossimo futuro”. 

Geronimo La Russa, Presidente Automobile Club Milano: “La lunga attesa che ha  caratterizzato lo svolgimento del ‘Milano Monza Open Air Motor Show’ consentirà al MIMO  di affermarsi come un appuntamento sempre più appetibile per le case automobilistiche e  interessante per centinaia di migliaia di appassionati. Questa manifestazione è unica nel suo  genere e le novità introdotte la trasformeranno in un punto di riferimento internazionale per tutto il mondo dell’automotive. Sarà inoltre un’occasione per rilanciare sia il settore  dell’auto sia l’economia e il turismo dei nostri territori, messi a dura prova dalla pandemia”. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    La Lamborghini Huracan sfiamma e urla come mai prima d’ora [VIDEO]

    fia ercc

    L’elettrica Opel vince la Coppa di regolarità FIA E-rally