in

Milionesimo veicolo elettrificato per BMW: ecco i piani di elettrificazione del gruppo

bmw iX
Tempo di lettura: 2 minuti

Pieter Nota: “Abbiamo già il prossimo obiettivo nel mirino: puntiamo a due milioni di veicoli elettrificati su strada entro solo due anni” 

Sono consapevoli dell’importanza della transizione energetica in quel di Monaco di Baviera ma, intanto, non si sono mai esposti come ha fatto Audi, la quale ha affermato che vuole offrire una flotta interamente elettrica già a partire dal 2026. BMW vola più basso, ma punta a raddoppiare le vendite di veicoli elettrici già nel 2022 e di arrivare ai due milioni entro il 2025. 

Pieter Nota, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, Responsible for Customers, Brand and Sales, ha consegnato il “milestone vehicle”, una BMW iX xDrive40 al BMW Welt lo scorso 6 dicembre. II Gruppo ha incluso un bonus speciale: il cliente non ha solo ricevuto le chiavi del suo nuovo veicolo, ma anche una BMW Wallbox – installazione inclusa – per ricaricare il veicolo in maniera sicura e conveniente direttamente da casa, insieme ad un credito da utilizzare nelle stazioni di ricarica pubbliche in tutta Europa con BMW Charging.

La consegna del milionesimo veicolo elettrificato segna un traguardo nel nostro percorso di trasformazionee abbiamo già individuato il prossimo obiettivo: puntiamo a superare la soglia dei due milioni in soli due anni“, ha dichiarato Nota. “Grazie alla costante crescita della nostra gamma di prodotti, ci poniamo obiettivi di vendita ambiziosi, in particolare per i veicoli completamente elettrici: nel 2022, puntiamo a raddoppiare le vendite di quest’anno. Entro il 2025 il BMW Group avrà consegnato ai clienti circa due milioni di veicoli completamente elettrici. Ci aspettiamo che almeno uno su due dei veicoli del BMW Group venduti sia completamente elettrico entro il 2030“, ha continuato Nota.

Già nell’ultima parte del 2021, BMW ha lanciato due importanti novità. iX, che abbiamo già testato in anteprima, e i4. Nel 2022 seguiranno i lanci delle versioni completamente elettriche di BMW Serie 7 e del crossover X1. La BMW Serie 5 si aggiungerà al portfolio elettrico nel 2023. Seguiranno poi anche le nuove versioni all-electric della MINI Countryman e della Rolls-Royce Spectre. Entro il 2023, il Gruppo potrà contare su almeno un modello puramente elettrico in circa il 90% dei suoi attuali segmenti di mercato. Nel corso dei prossimi dieci anni circa, il BMW Group prevede di immettere su strada un totale di circa dieci milioni di veicoli completamente elettrici.

La gamma di prodotti Mini diventerà interamente elettrica entro l’inizio del 2030 mentre Rolls-Royce si trasformerà in un marchio totalmente elettrico a partire dal 2030. Anche tutti i futuri nuovi modelli per la mobilità urbana di BMW Motorrad saranno completamente elettrici.

L’elettromobilità ha bisogno di un pensiero e di un’implementazione olistici. Questo è il motivo per cui non ci limitiamo ad offrire ai nostri clienti accattivanti auto elettrificate; ci assicuriamo anche che la ricarica sia facile e conveniente. Il nostro impegno abbraccia l’intera catena del valore: da prodotti e servizi convincenti a investimenti strategici, fino alla costruzione della nostra infrastruttura di ricarica aziendale“, ha dichiarato in chiusura il Dottor Andreas Aumann, Responsabile Strategic Product Management del BMW Group.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Controlli Polizia Stradale

    Arriva all’esame della patente guidando un’auto…senza patente: è successo a Biella

    John Elkann

    John Elkann: Stellantis, il 70% delle auto vendute sarà plug-in o elettrico