Dacia Sandero 2021

Dacia sandero 2021

Commercializzata in 44 mercati, Dacia Sandero 2021 continua ad essere la Dacia più apprezzata dal pubblico, fin dal suo lancio, 15 anni fa. Dopo 7 milioni di immatricolazioni in Europa, è pronto il debutto della nuova Dacia Sandero, giunta alla terza generazione. 

Prendendo il mercato italiano, Sandero rappresenta il 47% nel mix delle vendite di Dacia nel nostro paese, appena davanti il SUV Duster. Interessante anche il mix tra l’allestimento Stepway che strizza l’occhiolino al mondo dei crossover (71% nel 2019) contro lo Streetway, più rivolto all’ambiente urbano. Scopriamo prezzi, dimensioni, interni e motori della Dacia Sandero.

Listino prezzi Dacia Sandero 2021

Il prezzo di listino di Sandero 2021 attacca a 8.950 euro per il primo allestimento sulla versione Streetway. La versione più prestazionale, la TCe 90 CV con cambio CVT, viene invece proposta a 13.600 euro. Si parte invece da 12.600 euro per la versione Stepway con la stessa motorizzazione ma con cambio manuale. L’automatico viene proposto sull’allestimento top di gamma a 14.950 euro. Questi i prezzi delle motorizzazioni GPL: 11.550 euro per la Sandero Streetway GPL che diventano 12.600 euro per l’allestimento più accessoriato. La nuova Sandero Stepway GPL parte invece da 13.100 euro, cifra che sale di 850 euro per la versione più ricca. 

Dopo aver dato uno sguardo ai prezzi di Dacia Sandero 2021, vediamo come è organizzata la gamma; quest’ultima è disposta su tre livelli che si riducono a due, più accessoriati, per l’allestimento Stepway.

Sandero Streetway 2021: Access -> Essential -> Comfort 

Sandero Stepway 2021:   Essential -> Comfort

ModelloCilindrataPotenzaPrezzo
  • Sandero Streetway Access benzina aspirato1.0 cc65 CV8.950 euro
  • Sandero Streetway Essential1.0 cc65 CV9.950 euro
  • Sandero Streetway Essential turbo benzina1.0 cc90 CV11.050 euro
  • Sandero Streetway Essential turbo benzina GPL1.0 cc100 CV11.550 euro
  • Sandero Streetway Comfort1.0 cc65 CV11.000 euro
  • Sandero Streetway Comfort1.0 cc90 CV12.100 euro
  • Sandero Streetway Comfort1.0 cc100 CV12.600 euro
  • Sandero Stepway Essential1.0 cc90 CV12.600 euro
  • Sandero Stepway Essential1.0 cc100 CV13.100 euro
  • Sandero Stepway Comfort1.0 cc90 CV13.450 euro
  • Sandero Stepway Comfort1.0 cc100 CV13.950 euro

Motori Dacia Sandero 2021

Tre le motorizzazioni disponibili sulla nuova Dacia Sandero 2021. Troviamo sempre il 1.0 tre cilindri benzina declinato in diverse varianti. La prima, la meno prestazionale, è il motore SCe da 65 CV che viene reso disponibile su tutti gli allestimenti. Il 1.0 diventa anche turbo e si suddivide in ulteriori due versioni, con potenze da 90 CV a 100 CV nel caso dell’abbinamento con il GPL (ECO-G 100). Quest’alimentazione alternativa rappresenta il cuore delle vendite per Dacia in Italia, con il 38% nel mix tra le varie motorizzazioni contro il 35% del benzina e il 26% del Diesel. 

SCe 65 aspirato (no su Stepway): 1.0 3 cilindri 65 CV, cambio manuale 5 rapporti, 5,2 l/100 km 

TCe 90 benzina (MT6 o CVT): 1.0 3 cilindri turbo 90 CV, cambio manuale 6 rapporti, 5,1 l/100 km (MT6) – 5,7 l/100 km (CVT) 

ECO-G 100 (TCe 90 + GPL): 1.0 3 cilindri turbo 90 CV + motore GPL, cambio manuale 6 rapporti, consumi variabili tra 6,9 l/100 km uso GPL a 5,3 l/100 km benzina

Motore0-100 Km/hVelocità MassimaCoppia Massima
  • SCe 65 MT516,7 secondi158 km/h95 Nm @3.600 giri/min
  • TCe 90 MT611,7 secondi178 km/h160 Nm @3.750 giri/min
  • TCe 90 CVT13,4 secondi169 km/h142 Nm @3.750 giri/min
  • ECO-G 100 MT611,6 secondi179-183 km/hGPL: 170 Nm @2.000 giri/min - benzina: 160 Nm @3.750 giri/min

Dimensioni Dacia Sandero 2021

Nata sulla piattaforma CMF-B, la stessa di nuova Renault Clio, Captur e di Nissan Juke, migliora non solo l’abitabilità della compatta ma la qualità percepita, le prestazioni e, perchè no, l’estetica, che fa un oggettivo step verso l’alto. Ecco perchè è stato completamente rinnovato il design di Dacia Sandero 2021, con linee più decise e un’espressione sul frontale che ben si differenzia rispetta al passato. Caratteristiche, in primis, le luci diurne a LED, a forma di Y rovesciata. Aumentano le carreggiate di Sandero, per un totale di 3 centimetri in più di larghezza, così come anche al posteriore nuovi fari a LED, l’antenna shark e l’impronta su strada danno un nuovo aspetto al lato B. 

Sandero 2021 è lunga 4,088 metri, alta 1,49 metri e l’altezza libera dal suolo è di 13 centimetri nell’allestimento Streetway. Confermata quindi la sua compattezza ma evoluta l’aerodinamica, al servizio dell’estetica, per migliorare l’efficienza e quindi i consumi. 

Sulla Dacia Sandero Stepway 2021, invece, oltre all’altezza libera dal suolo cambia anche il frontale, con nuovi elementi nella calandra, scivoli di plastica all’anteriore e posteriore oltre una diversa conformazione del cofano che rende più robuste le linee. Diversa l’antenna sul tettuccio così come sono presenti le barre al tetto modulari, le quali si possono disporre sia in senso longitudinale sia in senso trasversale rispetto al tetto, a seconda della necessità. 

Tra le colorazioni di nuova Dacia Sandero 2021, alcune precisazioni: se ne contano 7 per la Dacia Sandero Streetway (Rosso Fusion, senza sovrapprezzo, Bianco Ghiaccio opaco a 310 euro e i metallizzati, per 610 euro, Nero Nacrè, Grigio Cometa, Grigio Moonstone, Grigio Magnete e Blu Iron). A queste colorazioni si aggiunge la tinta arancione pensata per Sandero Stepway, nome tecnico Arancione Atacama, mentre non è disponibile per questa versione il Grigio Moonstone. 

Interni Dacia Sandero 2021

Rivoluzionati gli interni, con l’idea di mettersi al passo delle concorrenti di segmento. Gli interni della Dacia Sandero 2021 vedono innanzitutto il debutto del nuovo display centrale ma posto in alto sulla plancia, così come sono state rinnovate le bocchette d’aerazione e i comandi del clima, anche automatico, gli stessi di nuova Clio. Migliora l’ergonomia per conducente e passeggeri: il volante è regolabile in altezza e profondità e sul sedile di chi guida è ora disponibile il comando per regolare l’altezza.

Dietro aumenta lo spazio, grazie alla nuova piattaforma (con + 4 centimetri per le gambe degli occupanti). 410 litri la capacità del bagagliaio, il primato del suo segmento. Debutta anche il tetto in vetro apribile elettricamente, che sarà reso disponibile come uno dei pochi optional a listino. 

Tre i sistemi di infotainment disponibili per Sandero 2021

Dacia Media Control (di serie su Access ed Essential): tramite l’apposita app il vostro smartphone si integra sia ai comandi sul volante sia a quelli vocali. Sulla plancia il device rimane fermo al suo posto grazie alla paratia in plastica a scomparsa che permette l’alloggiamento del dispositivo. 

Media Display (di serie su allestimento Comfort, in optional a 300 euro su Essential): touchscreen da 8” compatibile con Apple CarPlay e Android Auto senza funzione di navigatore. 

Media Nav (in opzione su Comfort – 200 euro mappe Italia, 299 euro mappe Europa): radio DAB, mirroring per smartphone tramite wi-fi (novità inedita per un veicolo di segmento B) e navigatore satellitare. 

Opinioni Dacia Sandero 2021 - Prova su strada

Cresce la dotazione e il comfort sulla terza generazione di Dacia Sandero. Elementi come lo servosterzo elettrico, il freno di stazionamento elettrico o la frenata d’emergenza attiva oltre a un miglioramento generale della sicurezza attiva e passiva sono novità che sulla seconda generazione non erano presenti e che migliorano notevolmente il piacere di guida e la vita di bordo. La conferma della motorizzazione ECO-G 100 (TCe 90 + GPL) permette poi di contenere i costi di gestione e abbassare i consumi. 

dacia sandero 2021 prime impressioni

Su strada l’uso della piattaforma CMF-B dell’alleanza Renault-Dacia-Nissan si riflette su un assetto meno soggetto al rollio, anche se potrebbe essere migliorabile l’assorbimento dei dossi e delle buche. Il tre cilindri benzina da 90 CV risulta gradevole nello spunto, risulta essere un fedele alleato per la guida cittadina ma penetra con una certa insistenza in abitacolo, specie quando si esagera col gas. A livello di interni, nuova Dacia Sandero 2021 propone un abitacolo sicuramente più rifinito dove, e questa è un’assoluta novità per un’auto definita, da sempre, low cost, debutteranno anche i sedili riscaldabili elettricamente.

Parlando di infotainment, il sistema Media Display/Nav offre anche il navigatore con mappe Italia/Europa e un’iniezione di tecnologia notevole rispetto al passato, dove lo schermo sorgeva troppo in basso e mostrava il peso degli anni. Il prezzo di Dacia Sandero 2021 parte da 8.950 euro per l’allestimento Streetway, da 12.600 euro per il più accessoriato Stepway. 

Ecco le nostre prove di Dacia Sandero 2021:

Primo contatto con Dacia Sandero Streetway TCe 90 CV