domenica, 21 Luglio 2019 - 10:30
Home / Notizie / Novità / Nuova Renault Clio | Salone di Ginevra 2019 [LIVE]
nuova renault clio

Nuova Renault Clio | Salone di Ginevra 2019 [LIVE]

Tempo di lettura: 4 minuti.

Una vera e propria icona francese si presenta completamente rinnovata al Salone di Ginevra 2019. Stiamo parlando della nuova Renault Clio, quinta incarnazione della compatta francese che ha venduto, dal 1990, 15 milioni di unità.

Pensate che la quarta generazione, tra il 2012 e il 2018, ha venduto ogni anno di più nonostante…il peso degli anni. Bene, nuova Renault Clio eredita il meglio e i punti di forza delle precedenti generazioni per procedere sull’onda del successo, e ha tutte le carte in regola per sbancare nuovamente nel segmento delle compatte.

Il nuovo modello porta al debutto, ad esempio, la piattaforma CMF-B che, grazie alla sua nuova architettura elettrica ed elettronica, le consente di integrare i più recenti sviluppi tecnologici per soddisfare le nuove esigenze del mercato, in altri termini l’elettrificazione. Tra le altre novità da segnalare l’allestimento R.S. Line, in attesa di una futura R.S. che seguirà nel 2020.

Fuori la nuova Renault Clio non rinuncia al family feeling della precedente generazione introducendo, però, novità a livello dei gruppi ottici ( sempre a LED fin dal primo allestimento e con la forma C-Shape ereditata da Megane) e una leggera diminuzione delle dimensioni. Nuova Clio si accorcia di 14 millimetri (lunghezza 4,048 metri, larghezza 1,798 metri, ma migliora l’abitabilità. La carrozzeria è ribassata fino a 8 millimetri (altezza 1,44 metri) e fino a 48 millimetri all’estremità dello spoiler per una maggiore aerodinamicità e sportività.

Dettagli come l’antenna shark, i gruppi ottici 100% LED, il profilo cromato intorno ai finestrini laterali contribuiscono ad ammodernare lo stile esterno di Nuova Clio e a migliorarne la qualità percepita, proprio come negli interni. Tra le nuove tinte per la carrozzeria debuttano l’Orange Valencia, il Brun Vision e il Blu Celadon, per un totale di 11 colorazioni e 3 pacchetti di personalizzazione esterna (rosso, arancio e nero).

Capacità del bagagliaio si attesta su un buon 391 litri, più 26 litri da sommare grazie ai vari vani portaoggetti presenti in abitacolo. Al posteriore le maniglie delle porte sono integrate nei finestrini, i quali sono più elegante grazie alla profilatura cromata. Con i gruppi ottici posteriori allargati, si allarga anche l’impronta a terra e di conseguenza la sportività intrinseca nel modello.

Nuova Renault Clio: cambia profondamente dentro

nuova renault clio
L’abitacolo di nuova Clio diventa sempre più digitale

Tutto nuovo, da ogni parte lo si guardi, l’abitacolo: si chiama “Smart Cockpit” e tutti i comandi vengono orientati verso il conducente. Dotato di schermi tra i più ampi del suo competitivo segmento (quadro strumenti digitale da 7 a 10 pollici, schermo touchscreen da 9.3 pollici o 10 pollici, disposti verticalmente), adotta concetti di ergonomia decisamente moderni per un’esperienza di guida più immersiva. Infine, Nuova Clio democratizza innovazioni uniche nel segmento, come il freno di stazionamento elettrico. L’infotainment può contare sull’ultima versione del sistema Easy Link, con regolazioni Multi-Sense (tre modalità di guida: Eco, Sport e MySense). Altri dettagli da notare sono i materiali soft touch e i pulsanti a pianoforte, di scuola francese (Peugeot). Anche il volante cambia diventando più sottile e integrando comandi più completi e retroilluminati.

Gli allestimenti di nuova Renault Clio

Renault Sport introduce sulla nuova generazione la griffe R.S. LINE, che progressivamente sostituirà l’attuale GT LINE. Clio R.S. Line si propone come sinonimo di maggiore sportività nelle linee esterne e nel design interno, per soddisfare le aspettative dei clienti che, sempre più numerosi, auspicano una forte differenziazione grazie al design più sportivo. Chi punta all’eleganza, dovrà per forza spostare la sua attenzione sulla versione Initiale Paris, già proposta su altri modelli della Losanga.

Motori: ecco il full Hybrid (non da subito)

Nuova Clio dispone di una gamma completa di motorizzazioni benzina – tutte inedite nella gamma – GPL e Diesel, con potenze comprese tra 65 a 130 CV, mentre dal 2020 arriverà l’ibrido E-Tech sviluppato in alleanza con Nissan e Mitsubishi. Si tratta di una svolta epocale per Clio e per Renault e unirà un motore benzina 1.6 a due motori elettrici, alimentati da una batteria posta sotto il divanetto posteriore da 1,2 kWh. Il sistema sarà in grado di recuperare energia in frenata e in rilascio, sfruttando la modalità completamente elettrica specie in ambito urbano, con risparmi nei consumi nell’ordine del 40%.

Sul lato B si notano i fari a sviluppo orizzontale, senza esagerare

Tornando agli endotermici si parte con gli SCe (tre cilindri aspirati) in potenze da 65 e 75 CV, mentre il TCe 100 CV e 160 Nm (3 cilindri turbo) è l’ultimo motore frutto delle sinergie dell’Alleanza.  Disponibili cambi manuali a 5 o 6 rapporti e, per il TCe, la trasmissione X-Tronic doppia frizione. Il motore TCe 100 sarà disponibile anche in versione bi-fuel GPL, come avviene oggi con il TCe 90 turbo benzina GPL. Il TCe 130 FAP sarà invece il più potente in gamma, con 130 CV e 240 Nm, con cambio automatico EDC a 7 rapporti di serie. Per i Diesel, 1.5  Blue dCi con filtro SCR in potenze di 85 CV e 115 CV.

Infine, nuova Clio propone i dispositivi di assistenza alla guida riassunti sotto l’ala della famiglia Renault Easy Drive, ulteriormente divise in tre famiglie: Guida, Parcheggio e Sicurezza. Debuttano così la telecamera a 360°, la frenata d’emergenza attiva con riconoscimento di biciclette e pedoni e il sistema Highway and Traffic Jam Companion, una tecnologia esclusiva nel segmento B: si tratta del classico cruise control adattivo con funzione stop & go per fermarsi e ripartire autonomamente ( funziona da 0 a 160 km/h) se la sosta non va oltre i 3 secondi.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

2020 Chevrolet Corvette Stingray

Nuova Chevrolet Corvette Stingray: motore centrale e 500 cavalli

La “Ferrari degli USA” arriva all’ottava generazione. 66 anni dopo il lancio della prima serie …