in

Lamborghini apre un nuovo showroom a Monaco, nel cuore del Principato

Tempo di lettura: 2 minuti

Se stiamo scrivendo tanto di Lamborghini non è solo perché sforna sempre strepitose vetture, ma è anche protagonista di una crescita senza precedenti. Complici gli investimenti del Gruppo Volkswagen nel marchio e modelli di punta, come la Urus, gli utili di Automobili Lamborghini sono in costante crescita, senza mai perdere di vista il focus sulle automobili, ma nemmeno l’attenzione a temi come la sostenibilità ambientale.

I risultati tangibili del periodo positivo che attraversa l’azienda sono premiati da numerosi riconoscimenti e, oggi, anche dall’apertura di un nuovo salone in quel di Monaco.

Uno showroom Lamborghini tra le strette stradine monegasche

Nel cuore di Monaco, in una delle vie principali chiamata Avenue de Fontvieille, il nuovo showroom di Automobili Lamborghini porta i clienti a vivere l’esperienza della propria auto ancora prima di poter stringere il suo volante tra le mani. Appena inaugurato in presenza di 120 ospiti selezionati, il locale da 218 mq è il sesto aperto in Francia e il 179esimo nel mondo. Trovandosi in una via all’insegna dello stile e del branding nel centro della capitale europea del lusso, l’esperienza offerta al cliente è molto esclusiva.

Sono infatti due le aree in cui l’acquirente può iniziare a cucirsi addosso la sua Lambo: una in cui sono esposte le vetture nuove e “pre-owned”, per dirla come Lamborghini, un’altra in cui inizia la magia del programma Ad Personam. Con quest’ultimo Lamborghini offre la possibilità di configurare la nuova vettura con illimitate colorazioni per l’esterno e decine di diverse possibilità di scelta per materiali di rivestimento, finitura e colori di impunture per l’abitacolo, offrendo poi un ricco listino di optional.

Lamborghini in edizione limitata per l’inaugurazione

Davanti al CEO di Lamborghini Stephan Winkelmann, il quale ha affermato che una località importante come Monaco meriti il meglio in termini di design e customer experience, c’erano Lamborghini del calibro di Reventon Roadster, Countach LP 800, Sian, Aventador Ultimae e l’ultima arrivata Huracan Tecnica, l’unica a non essere prodotta in serie limitata.

L’essere situato nel centro di Monaco ospitando alcune delle più avanguardistiche vetture presenti in gamma è per Lamborghini un modo per trasmettere quanto reputi speciale il legame con i propri clienti, un obbiettivo che lo stesso Ferruccio ha sempre sostenuto essere fondamentale per la sua azienda.

Autore: Nicola Accatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Cosa ci fa una Lancia Delta Integrale all’aeroporto di Torino Caselle?

    Kia EV6

    Kia EV6 RWD 2022: prova su strada, interni, motore elettrico, prezzi