mercoledì, 26 settembre 2018 - 0:34
Home / Saloni / Presentato il Parco Valentino 2018: programma e dettagli
Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2018

Presentato il Parco Valentino 2018: programma e dettagli

Tempo di lettura: 2 minuti.

Svelati oggi a Milano i segreti del prossimo Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2018. La quarta edizione dell’evento andrà in scena dal 6 al 10 giugno 2018 all’insegna delle grandi emozioni per gli appassionati di auto e con una chiara ispirazione ai raduni come Monterey Car Week e Goodwood. “Ospitare a Torino i collezionisti e le loro supercar, arrivati da tutta Italia, rappresenta il miglior modo di riaccendere l’interesse per le automobili anche nei giovani, partendo dal lato emotivo per arrivare ad approfondire il tema culturale e tecnologico, con particolare attenzione alle nuove motorizzazioni elettriche e ibride” racconta Andrea Levy, Presidente del Salone dell’Auto di Torino.

Confermata la presenza dei gruppi FCA (Fiat, Lancia, Abarth, Jeep, Alfa Romeo, Fiat Professional, Mopar, Heritage) e Volkswagen, oltre a Mercedes-Benz, Smart, Suzuki e Mazda.

Sarà un Salone Diffuso

Riproposto il format che ha fatto la fortuna della passata edizione con 700.000 visitatori stimati. Lungo i viali del Parco Valentino s’alterneranno dalle 10.00 alle 24.00 anteprime e novità commerciali in un’esposizione all’aperto e con biglietto elettronico gratuito (www.parcovalentino.com). Il tagliando servirà anche per accedere con uno sconto ai musei cittadini e per una riduzione del 30% su tutte le Frecce e gli altri treni nazionali (andata e ritorno con destinazione Torino durante i giorni del Salone).

La capillare organizzazione darà vita questa volta a più eventi sul territorio, nel tentativo di coinvolgere ancora di più la città piemontese, capitale italiana dell’automobile. Quello del 2018 sarà un “salone diffuso”, piazze e vie saranno punti di ritrovo di supercar, prototipi, one-off e auto storiche da collezione. L’intenzione è svelare i segreti di queste vetture con un linguaggio semplice e comprensibile anche a chi normalmente è estraneo a questo mondo, proprio la capacità di coinvolgere i “non addetti ai lavori” è stata fino ad ora un valore aggiunto dell’evento torinese.

Parco Valentino 2018

Un occhio di riguardo per le supercar al Parco Valentino 2018

La sera di mercoledì 6 giugno, durante la 4° edizione del Parco Valentino 2018, saranno ospitati i 300 delegati del Congresso internazionale di Automotive News Europe, mentre in concomitanza e in sinergia con il Salone si svolgerà presso il Politecnico, dal 6 all’8 giugno, il convegno tecnico internazionale “CO2 Reduction for Transportation Systems Conference”, organizzato da ANFIA e da SAE Torino.

Il Comitato organizzatore ha programmato punti di ritrovo in diverse città d’Italia per tutti i proprietari di: Porsche, Ferrari, Lamborghini, McLaren, Maserati, Pagani, Mercedes-Benz AMG, BMW M series, Audi RS, Aston Martin, Bentley, Rolls Royce, Jaguar, Lotus. Questi s’incontreranno a Milano, Brescia, Verona, Padova, Genova, Modena, Bologna, Firenze e Roma e riceveranno il kit esclusivo che personalizzerà le loro vetture durante i #RoadToParcoValentino, viaggi che sabato 9 e domenica 10 giugno li porteranno a vivere da guest star i raduni torinesi.

Ad ogni piazza il suo stile

Piazza San Carlo sarà dedicata alla mobilità del futuro e green con il Focus auto elettriche. In piazza Carlo Alberto prenderà vita il meeting internazionale di Car&Vintage, piazza Bodoni racconterà la storia della Fiat 500, mentre in Vittorio Veneto saranno presenti oltre 80 Lancia Delta Integrale con Indipendent Cars Italia. Tornano anche le muscle car dello USA Cars Meeting a Parco Dora. Il Ferrari Club Italia parteciperà alla festa con le sue 8 e 12 cilindri classiche e moderne, oltre a special guest a sorpresa. Ritorna anche il Gran Premio Parco Valentino (domenica 10 giugno) grazie alla stretta collaborazione con ACI e Automobile Club Torino: 40 chilometri di passerella panoramica che, dopo esser passata dalle strade del centro cittadino, continuerà tra i tornanti della collina per giungere alla Reggia di Venaria. Il pubblico potrà assistere alla sfilata di 200 equipaggi che rappresentano la storia di questa industria.

 

Autore: Lino Garbellini

Potrebbe interessarti

Grand Cherokee TrackHawk

Jeep Grand Cherokee Trackhawk al Salone di Ginevra 2018

Tempo di lettura: 2 minuti. Attacco a tre punte per Jeep al Salone di Ginevra: non bastavano la nuova Jeep …

something