in

Questa mini GR Yaris nasce su una Toyota iQ e ha il motore Kawasaki

toyota iq gr yaris
Tempo di lettura: 2 minuti

Questo è il folle risultato di un preparatore che ha unito una piccola Toyota iQ, il motore di una Ninja ZX-14R e l’estetica della GR Yaris. Il risultato? Giudicate voi stessi dalle foto.

Ricordate la Toyota iQ? La piccola vettura da 2,98 metri capace di ospitare 4 persone (anzi, 3+1 bambino) ha salutato tutti ormai 7 anni fa, nel 2015. All’epoca, aveva dato la sua base alla sorella americana, la Scion iQ, e alla leggendaria Aston Martin Cygnet, che al 1.3 da 99 CV aggiungeva la tipica mascherina Aston e interni completamente in pelle. Nonostante ormai sia uscita di produzione da parecchi anni, però, la iQ ha ancora la sua pletora di appassionati e amanti del modello.

Le sue dimensioni compattissime, poi, portano anche i preparatori più estrosi a considerarla per realizzazioni a dir poco folli. Toyota, inoltre, ha lanciato l’anno scorso la GR Yaris, una hot hatch a trazione integrale con 261 CV che ha creato in pochi mesi di esistenza un culto intorno a sé. Ma… cosa succede se si uniscono le dimensioni lillipuziane della iQ, la sportività e l’estetica della Yaris GR e un motore da oltre 200 CV? Esattamente ciò che vedete in queste immagini: una mini Toyota Yaris GR.

Toyota iQ come una GR Yaris: come è stata creata?

A creare questo ibrido folle anche solo da immaginare è stato un tuner giapponese, che presenterà il suo incredibile gioiellino al Salone di Tokyo, previsto tra il 14 e il 16 gennaio. Prima della presentazione ufficiale, però, un membro dell’officina di preparazioni nipponica ha diffuso in questi giorni su Twitter le prime immagini di questo pazzo Frankestein. Il suo nome? Tutto un programma: GR Yaris Jr. Alla carrozzeria della piccola e sbarazzina Toyota iQ sono infatti stati aggiunti i paraurti e i fari anteriori e posteriori della Yaris GR, insieme a passaruota bombati e ad un cofano anteriore in fibra di carbonio. 

All’interno, i sedili posteriori sono stati asportati e hanno lasciato spazio per due sedili a guscio sportivi. A rivoluzionare la plancia, ci pensano un volante Momo a tre razze e uno schermo centrale per la telemetria. Dietro al volante, poi, fa capolino una strumentazione di chiara derivazione motociclistica, che rivela in anticipo cosa c’è sotto il cofano. Al posto dei tranquilli 1.0 3 cilindri da 68 CV e 1.3 4 cilindri da 99 CV, infatti, questa iQ GR non ha il 1.6 3 cilindri da 261 CV della Yaris, ma non per questo ha un motore meno emozionante. Il preparatore giapponese che l’ha creata ha infatti trovato il modo di incastrare nella piccola iQ un motore motociclistico, un bel 4 cilindri Kawasaki. 

Toyota iQ in versione GR, che motore: è un 1.4 Kawasaki Ninja ZX-14R da 211 CV

Nello specifico, il motore è il 1.441 (ovviamente aspirato) della Kawasaki Ninja ZX-14R. Si tratta di un motore di enorme cilindrata per una moto, capace di offrire 211 CV e 154 Nm di coppia. Essendo un motore da moto, poi, ha una linea rossa altissima, a 11.000 giri. La trazione, ovviamente, non poteva rimanere anteriore. Per questo, il preparatore ha convertito la iQ alla trazione posteriore, e il cambio dovrebbe essere il manuale sequenziale a 6 marce della Ninja d’origine.

Contando che una iQ di serie pesa solo 860 kg, questa iQ GR con motore Kawasaki dovrebbe essere un vero mostriciattolo. Il peso ridottissimo, il passo corto e il vigoroso motore motociclistico dovrebbero renderla davvero veloce e letale. Non vediamo l’ora di vederla a Tokyo alla presentazione ufficiale, e magari di vedere qualche video dove sfoga i suoi 211 CV e 11.000 giri.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Lancia Delta Integrale Fase 2 rear

    Lancia Delta Edizione Finale venduta in UK al prezzo di una Ferrari F8 Spider

    porsche 911 turbo flachbau

    All’asta una 911 Turbo davvero introvabile: è stata prodotta in 29 esemplari