lunedì, 11 Novembre 2019 - 22:07
Home / Notizie / Curiosità / Record, in Belgio, per il raduno di Mustang più grande della storia
raduno mustang

Record, in Belgio, per il raduno di Mustang più grande della storia

Tempo di lettura: 2 minuti.

I raduni, quelli belli. C’erano ben 1.326 esemplari della pony car più famosa nel mondo dell’auto lo scorso 7 settembre al Lommel Proving Ground, il circuito belga sul quale Ford conduce parte dei suoi test nella più completa riservatezza. Il raduno di Mustang ha visto partecipare esemplari di ogni epoca e genere, dalle prime unità prodotte nel 1964 all’ultima generazione, della quale abbiamo già provato il 3.2 Ecoboost e presto pubblicheremo la prova dell’esagerata 5.0 V8 GT.

Partecipanti da tutta Europa hanno così risposto assolutamente sì all’invito del quartier generale, tanto da stracciare il precedente record di 960 veicoli presenti al raduno di Mustang tenutosi a Toluca, in Messico, il 3 dicembre 2017.

Per ottenere il nuovo record, le Mustang sono state guidate in parata a non più di 20 metri di distanza l’una dall’altra, come si nota dal video pubblicato da Ford sul suo canale YouTube. Le Mustang e i loro conducenti, inoltre, hanno partecipato a una coreografia speciale per celebrarne il 55 ° anniversario.

Sempre nel video si nota il passaggio del P51 Mustang, l’aereo della U.S. Air Force, impiegato nella Seconda Guerra Mondiale, in cui onore venne poi dato il nome alla Ford più iconica che ci sia. Curioso sapere che in Belgio le vendite pro capite di Mustang sono le più elevate rispetto a qualsiasi altro paese in Europa e questo ha reso il Lommel Proving Ground il luogo ideale per tentare di segnare questo record mondiale. Difficile, in ogni caso, spiegare questa passione degli appassionati belgi per la Mustang… 

Come la pista di Balocco è il sancta sanctorum per tutto il gruppo FCA, anche il ciruito belga di proprietà dell’Ovale Blu è il luogo strategico dello sviluppo dei veicoli per Ford in Europa. La struttura copre un’area di 3,22 km² e dispone di 80 chilometri di pista, di cui alcuni tratti sono stati progettati per simulare strade pubbliche, mentre altri presentano superfici stradali diverse per consentire agli ingegneri di valutare guidabilità, frenata e comfort dei modelli Ford.

Mustang è stata la coupé sportiva più venduta al mondo per il quarto anno consecutivo nel 2018. Con 5.500 esemplari venduti, in Europa, nella prima metà del 2019, le vendite di Mustang stanno aumentando, esprimendo una crescita del 3,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.  Oltre 100 dipendenti della struttura si sono offerti come volontari per supportare l’Ovale Blu nel tentativo di segnare il record mondiale di Ford gestendo le attività di logistica e organizzazione in pista.

1.326 Mustang tutte assieme. Neanche in America sono mai arrivati a tanto…

l

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

nuovi modelli Alfa Romeo

Nuovi modelli Alfa Romeo: addio alle sportive, sì ai SUV?

Sembra passata un’era geologica da quel 1 giugno 2018, giornata in cui Sergio Marchionne, forse …