venerdì, 20 luglio 2018 - 10:42
Home / Notizie / Novità / Saleen S7 Le Mans Edition: torna l’americana in serie limitata
Saleen S7 Le Mans

Saleen S7 Le Mans Edition: torna l’americana in serie limitata

Tempo di lettura: 2 minuti.

La fama al grande pubblico arrivò nel 2003, quando il registra di “Una settimana da Dio” la scelse come protagonista di uno spezzone del film, con Jim Carrey nei panni di Dio alla guida. Stiamo parlando della Saleen S7, una delle supercar a stelle e strisce più iconiche di inizio millennio.

Bassa e affilata come una vettura da corsa, la S7 venne presentata nel 2001 e molto presto riadattata per il mondo delle corse nel Campionato FIA GT di metà anni 2000, mentre la versione stradale colpiva per la chiara ispirazione dal mondo racing che si esprimeva fin dal primo sguardo.

Due le versioni, o meglio le motorizzazioni, al lancio. Il V8 7.0 da 575 CV nella versione aspirata e la S7 Twinturbo sovralimentata con due turbocompressori che le permettevano di raggiungere 760 CV. Oggi Saleen ha presentato l’ultima versione, che strizza l’occhiolino nuovamente al mondo delle corse. Si chiama S7 Le Mans Edition e rinnova lo spirito da hypercar pur tenendo fede alle forme della S7 originale. La “Le Mans” vuole celebrare i trascorsi sportivi della S7R, la variante corsaiola capace di cogliere parecchie soddisfazioni nelle categorie GT nel corso degli anni.

Il propulsore della S7 Le Mans è stato portato a ben 1.300 CV di potenza, mentre Saleen non ha dichiarato i dati relativi alle prestazioni su strada, che dovrebbe attestarsi a livello delle migliori hypercar presenti sul mercato. La nuova versione porta con sé anche novità estetiche: elementi in carbonio a vista, cerchi da 19” all’anteriore e 20” al posteriore, elementi aerodinamici più pronunciati e livrea bicolore.

Saleen S7

La Saleen S7 Le Mans è stata mostrata in anteprima all’ultimo Salone di Los Angeles e verrà prodotta in soli 7 esemplari.

Entusiasta Steve Saleen, fondatore e CEO della Casa americana: “Stiamo riportando alla luce la vera supercar americana. Con la S7 Le Mans vogliamo celebrare la tradizione vincente nelle corse di questo modello ed esprimere al massimo il DNA che Saleen si è costruita negli anni“. 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something