in

Salone di Francoforte 2015: l’offensiva di Honda

Tempo di lettura: 6 minuti

Honda presenta la nuova e rinnovata gamma di modelli insieme agli innovativi Concept di design.

In un anno molto importante per Honda, l’edizione 2015 del Salone di Francoforte vede il marchio nipponico presentare una gamma di modelli completamente rinnovati e tante novità. Al fianco della nuova famiglia, Honda presenterà Concept di design e tecnologie avanzate, con l’obiettivo di dimostrare l’esclusiva creatività di Honda nel rispondere alle sfide di mobilità personale di oggi e di domani.

Questa edizione del Salone di Francoforte vedrà l’anteprima mondiale di Honda Project 2&4 dotato del motore della RC213V MotoGP. Vincitore del concorso mondiale di design lanciato da Honda nei suoi studi di design presenti in tutto il mondo, Honda Project 2&4 rappresenta la volontà dell’azienda di incentivare e premiare la creatività.

Appartenenti alla nuova e rinnovata gamma, HR-V e Jazz di serie esprimono il perfetto connubio tra l’eleganza del design, l’avanguardia delle dotazioni di sicurezza, la spaziosità e versatilità degli interni ai vertici della categoria.

Come SUV più venduto al mondo, CR-V è stato rinnovato nel 2015 per il mercato europeo, con l’introduzione di un nuovo motore diesel ed un nuovo cambio automatico a nove rapporti, oltre a tecnologie d’avanguardia che mirano ad accrescere la sicurezza degli occupanti.

I modelli Honda Civic e Civic Tourer 2015 sfoggiano un nuovo stile sportivo degli esterni e degli interni, accompagnati inoltre dalla nuova versione Sport. La vettura è dotata di Honda Connect, un avanzato sistema di Infotainment basato su Android che offre connettività Wi-Fi, Bluetooth, USB, HDMI e Mirror Link.

La nuova Civic Type R è l’auto da corsa di Honda pensata per la strada che incarna lo spirito competitivo e l’impegno di Honda nell’offrire prestazioni ai vertici della categoria grazie ad una ingegneria creativa. Questo modello prodotto in UK, che ha debuttato al Salone di Ginevra, è alimentato da un nuovo motore VTEC TURBO da 2,0 litri, il più estremo di tutte le precedenti versioni Type R, contraddistinte dal leggendario logo H rosso.

Civic Tourer Active Life Concept evidenzia la spaziosità e la versatilità ai vertici della categoria. Questo Concept dimostra che stile e spazio possono coesistere: la vernice personalizzata rende ancor più graffianti e sportive le linee esterne mentre il livello degli accessori interni dimostra la capacità del Concept di adattarsi perfettamente ad uno stile di vita attivo ed ai bisogni dei clienti.

All’edizione 2015 del Motor Show di Francoforte, Honda presenterà il dispositivo per la mobilità personale realizzato dalla Casa: UNI-CUB β. Questo dispositivo vanta una tecnologia di controllo della stabilità oltre a un sistema di ruota motrice omnidirezionale (Honda Omni Traction Drive System) nato dalla ricerca pionieristica di Honda nella robotica umanoide, che comprende il più avanzato robot umanoide al mondo, ASIMO.

Spinta dal motore della RC213V MotoGP di Marquez, debutta la ‘Honda Project 2&4’

Il vincitore del “Global Design Project” di Honda unisce la libertà di una moto alla manovrabilità di un’auto.

Dotata del motore da competizione della RC213V MotoGP, modificato per renderla idonea a circolare sulle strade aperte al traffico, la Honda Project 2&4 offre la libertà di una moto e la manovrabilità di un’auto.

L’eccezionale motore, sviluppato per la moto da competizione della classe MotoGP e appositamente adattato all’uso su strade pubbliche, è un V4 da 999 cc a quattro tempi, perfettamente rispondente alla filosofia progettuale Honda “The Power of Dreams”, da sempre ispiratrice di innovazione e originalità. La massima potenza erogata supera i 215 CV a 13.000 giri/min e la coppia massima è di oltre 118 Nm a 10.500 giri/min. Il cambio è a sei rapporti a doppia frizione (DCT, Dual Clutch Transmission).

Frutto della vittoriosa tradizione del marchio nelle competizioni, il design delle sovrastrutture e la posizione del motore sono ispirati alla leggendaria Honda RA272 del 1965. La struttura lascia in vista il telaio e le parti funzionali dell’auto, proprio come avviene per una moto, rispetto alla quale è altrettanto compatta. La lunghezza complessiva è di 3.040 mm, la larghezza di 1.820 mm e l’altezza di 995 mm. Il peso, pari a soli 405 kg, massimizza l’effetto della potenza del motore, collocato in posizione centrale e che, unitamente al baricentro basso, garantisce livelli di reattività eccezionali.

L’elettrizzante sensazione creata dall’abitacolo scoperto è resa indimenticabile dall’esclusivo sedile del conducente sospeso appena sopra il livello dell’asfalto. Il design del “sedile sospeso” posiziona il conducente il più vicino possibile all’azione, evocando la libertà di una moto e completando la sensazione di guida immersiva offerta dalle performance estreme della Honda Project 2&4, frutto di un’ingegneria esclusiva capace di spingere la “zona rossa” fino a 14.000 giri/min.

Honda HR-V: nuova generazione di SUV compatto

Il nuovo HR-V introduce una soluzione unica nel segmento dei crossover compatti: il caratteristico design da coupé sposa l’innata solidità del SUV, la spaziosità e la versatilità di un MPV per offrire prestazioni dinamiche e sofisticate ed un ridotto consumo di carburante. Sin dal primo sguardo, il nuovo HR-V colpisce per la sua modernità rappresentata da linee originali e fluide.

Il nuovo HR-V è disponibile con una scelta di motori estremamente efficienti, entrambi appartenenti alla generazione Earth Dreams Technology di Honda: un motore diesel 1.6 i-DTEC da 120 CV e un motore 1.5 benzina i-VTEC da 130 CV. Il motore diesel è abbinato a un cambio manuale a sei rapporti mentre quello a benzina è proposto sia con cambio manuale a sei rapporti che con cambio a variazione continua CVT.

Honda Jazz: la terza generazione definisce nuovi standard per le berline del segmento B

La terza generazione della rinomata e versatile berlina compatta di Honda offre spazi interni, versatilità, finiture e tecnologie di livello superiore.

La nuova Jazz esprime il Concept di design M/M – Man maximum, Machine minimum – del marchio. Questa filosofia ambisce a raggiungere una soluzione compatta e altamente efficiente massimizzando gli spazi interni per gli occupanti e minimizzando lo spazio utilizzato dall’automobile. Spaziosità interna ai vertici della categoria e le innovative soluzioni di carico di Honda sono ulteriormente migliorate grazie al sistema Magic Seats, in grado di offrire numerose soluzionii per trasportare passeggeri e bagagli.

Honda Civic Type R 2015: un’auto da corsa per la strada

La nuova Civic Type R è l’auto da corsa di Honda pensata per la strada che incarna lo spirito competitivo e l’impegno di Honda nell’offrire prestazioni ai vertici della categoria grazie ad una ingegneria creativa. Inoltre, la nuova Civic Type R è l’espressione dell’approccio pionieristico della Casa all’innovazione tecnologica. L’esordio mondiale del nuovo motore TURBO VTEC da 2.0 litri di Honda, uno stile sportivo, un design grintoso ispirato dalla funzione d’uso della vettura, le nuove e avanzate tecnologie del telaio si uniscono per dar vita a una delle esperienze di guida più immersive e appaganti possibili.

La Type R prevede inoltre la nuova modalità “+R” che aumenta la risposta del telaio e del gruppo motore/cambio trasmettendo un’esperienza più intensa, ideale per la pista.

Al centro della nuova Civic Type R c’è il nuovo motore sovralimentato TURBO VTEC benzina da 2,0 litri a iniezione diretta che offre potenza, coppia e prestazioni senza eguali nel segmento delle berline sportive a trazione anteriore. La massima potenza erogata è 310 CV a 6.500 giri/min e la coppia massima è 400 Nm tra 2.500 e 4.500 giri/min – entrambe più alte di qualsiasi modello Honda Type R precedente.

Honda NSX: l’icona riprende la strada

Al fianco della Type R, presso lo stand Honda, sarà esposta la tanto anticipata NSX: la super car ibrida. E’ stata sviluppata attorno al concetto di “super car incentrata sull’uomo” che mette il conducente al centro in ogni aspetto del design.

Risultato di un intenso programma di sviluppo della durata di tre anni portato a termine da un team mondiale di ingegneri e designer presso il centro Honda situato a Raymond, nello stato americano dell’Ohio, la NSX sfoggia dimensioni di altezza e larghezza che si coniugano perfettamente con le sue linee accattivanti e moderne, il design frontale aggressivo e le luci posteriori degne della NSX originale.

Ogni elemento del design esterno è stato attentamente studiato per garantire la totale gestione del flusso d’aria, generare l’aderenza che favorisce la stabilità e agevolare il sistema di raffreddamento della vettura. La NSX è stata sottoposta, nella avanzatissima galleria del vento dell’azienda, a numerosissimi test che hanno condotto ad a una serie di significative modifiche dal Concept al design finale della carrozzeria, tra cui bocchette di ventilazione sul cofano, nuove prese d’aria sull’ala anteriore, prese d’aria modificate sulle fiancate e ottimizzazione dello spoiler posteriore

Al centro delle prestazioni della NSX vi è il nuovissimo motore doppio – turbo V6 DOHC montato in posizione centrale e accoppiato ad un cambio a nove rapporti DCT. Il motore V6 utilizza un sistema compatto di lubrificazione a carter secco e di comando delle valvole che trae ispirazione dai circuiti di gara, per consentire l’abbassamento del centro di gravità. Il nuovissimo cambio a nove rapporti DCT consente di passare da una marcia all’altra in assoluta velocità e incrementare il numero di giri in scalata. I 2 motori elettrici anteriori e quello posteriore a presa diretta, alloggiato tra il propulsore e la trasmissione, assistono la vettura in fase di accelerazione, frenata e cambio rapporto.

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

La Jaguar F-Pace compie il giro della morte

Salone di Francoforte 2015: nuova Discovery Sport Dynamic