in

Seat Leon TGI: aperti gli ordini della nuova generazione a metano

Seat Leon TGI
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuova Seat Leon TGI è pronta per il lancio sul mercato italiano. Seat ha piazzato tre macchine nella top ten delle auto a metano più vendute nel 2020, con il crossover Arona sul podio accanto alle cugine Volkswagen Golf e Polo. 

In Italia è ora ordinabile la versione monovalente a metano di nuova Seat Leon: sotto il cofano il 1.5 TGI 130 CV e cambio DSG 7 marce, per oltre 600 chilometri di autonomia e una percorrenza, con il solo metano, di almeno 440 chilometri, garantiti tre serbatoi per il metano con un volume netto complessivo di 17,3 k e da uno per la benzina da 9 litri. 

Cresce così la gamma di nuova Seat Leon, con ben 10 motorizzazioni in gamma (2 mild hybrid, 1 ibrido plug-in, 4 benzina e 2 Diesel, più la new entry TGI). Proposta a un prezzo di 21.550 euro o, con l’offerta Seat senza impegno, a 159 euro al mese, la nuova generazione vuole consolidare i risultati di Seat in questo segmento durante il 2021. 

L’omologazione monovalente della nuova Leon TGI a metano comporta inoltre importanti benefici fiscali, oltre ai vantaggi legati alle possibilità di accesso in zone urbane regolate da stringenti vincoli di accesso. Il motore 1.5 TGI utilizza inoltre il ciclo Miller, permettendo di ottimizzare prestazioni, consumi ed emissioni, con emissioni di CO2 in ciclo WLTP che si attestano a 107-118 g/km e un consumo di carburante che si attesta a 6,0-6,6 m3/100 km.

Per maggiori informazioni sulla gamma Seat TGI a metano, si rimanda al sito ufficiale

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Unboring the future

    Unboring the Future: la visione di Peugeot per il domani

    MATHIEU AMMASSARI

    Mathieu Ammassari è il nuovo direttore vendite di Citroen Italia