in

MG5 elettrica: prezzi e allestimenti della prima station wagon a batterie

Tempo di lettura: 2 minuti

È finalmente giunto il momento della prima station wagon elettrica al mondo, è la MG5 Electric. Si tratta del quarto modello della gamma del brand già disponibile negli MG Store italiani.

Si amplia la gamma di MG con la MG5 elettrica

Negli autosaloni la MG5 trova la compagnia di MG EHS Plug-in Hybrid, MG ZS EV e MG Marvel R Electric. La gamma si compone di due versioni, Standard Range e Long Range disponibili con gli allestimenti Comfort e Luxury. Questa vettura risulta essere quindi una familiare comoda ed a zero emissioni, dotata di un ricco equipaggiamento di serie ed è offerta con due livelli di allestimento e quattro colorazioni. L’auto è in grado di ospitare comodamente cinque persone e vanta ben 27 vani portaoggetti.

MG5 elettrica, spaziosa ma con dimensioni contenute

Quando si odono le parole “spaziosa” e “comoda” subito si pensa a dimensioni ingombranti, non è affatto il caso della MG5 Electric, le cui misure nello specifico sono:

  • lunghezza 4,6 metri;
  • larghezza 1,818 metri;
  • altezza 1,543 metri.

Il connubio tra comodità e dimensioni non esagerate lo si è ottenuto mediante un’ottimale distribuzione degli spazi che, nonostante la presenza del pacco batteria, ha consentito una capacità di carico che in configurazione standard è di 479 litri, con gli schienali dei sedili posteriori abbattuti (60/40) arriva fino a 1.367 litri.

I due allestimenti della MG5 elettrica

L’auto d’oltremanica è configurabile con due livelli di allestimento disponibili per il mercato italiano. L’allestimento Comfort comprende:

  • climatizzatore automatico con filtro aria PM2.5;
  • fari anteriori e posteriori a LED;
  • sedili anteriori riscaldabili:
  • cerchi in lega da 16 pollici;
  • quadro strumenti da 7 pollici;
  • volante multifunzione con corona rivestita in pelle;
  • sistema di ausilio al parcheggio;
  • Keyless entry;
  • Adaptive Cruise Control;
  • Front Collision Warning con frenata automatica d’emergenza;
  • Lane Keep Assistance;
  • Traffic Jam Assistance.

Invece nell’allestimento Luxury si aggiungono optional come:

  • telecamera parcheggio a 360 gradi;
  • specchio retrovisore interno antiabbagliante;
  • sedile guidatore regolabile elettricamente con supporto lombare;
  • rivestimenti in ecopelle;
  • cerchi in lega da 17 pollici.

La tecnologia a bordo della MG5 elettrica

All’interno della vettura subito balza all’occhio il display del sistema centrale denominato MG iSMART Lite, dotato di uno schermo touch da 10,25 pollici con sistema di navigazione satellitare e radio digitale DAB+ e connettività alla app per smartphone con la quale è possibile gestire e controllare da remoto il veicolo. Non ci sono problemi di compatibilità, in quanto utilizzabile sia con i sistemi Apple CarPlay ed Android Auto.

Un’altra novità assoluta è la disponibilità della tecnologia V2L, che consente alla vettura di ricaricare, fino a un massimo di 2200W in uscita, un device esterno, da una e-bike o scooter elettrico fino ad un’auto elettrica.

Prezzi e batterie della MG5 elettrica

La prima station wagon elettrica è disponibile con due livelli di batteria:

  • Standard Range da 50,3 kWh per un’autonomia fino a 320 km nel ciclo WLTP, motore da 177 cavalli, coppia 280 Nm;
  • Long Range fino a 400 km di autonomia, motore da 156 cavalli, 280 Nm di coppia, batteria da 61,1 kWh.

Entrambe garantiscono una velocità massima di 185 km/h e possono essere ricaricate sia tramite una presa di corrente alternata fino a 11 kW, sia con ricarica rapida CC da 87 kW, in questo caso per raggiungere un livello di carica della batteria pari all’80% della capacità massima, occorrono 40 minuti. Il prezzo della prima station wagon a batterie parte da 31.050 euro per la batteria Standard Range in allestimento Comfort.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0

    Altri due anni in Rosso, Carlos Sainz rinnova con la Ferrari fino al 2024

    Monza in F1

    Biglietti GP Monza 2022: aperta la vendita, prezzi e disponibilità