in

I taxisti tedeschi dicono addio alla Mercedes Classe E

Tempo di lettura: 2 minuti

Se uno viaggia all’estero o ama la cultura dei veicoli lo sa: nelle grandi città esistono taxi che sono il simbolo stesso del Paese, come accade a Londra dove circolano i “black cab”, o le città tedesche sono strapiene di Mercedes Classe E di color giallo pallido. Le cose, però, sono destinate a cambiare in fretta e per una decisione presa della stessa Mercedes Benz, che è intenzionata a fermare la vendita della Mercedes Classe E in versione taxi con l’arrivo della prossima generazione che dovrebbe essere prevista nel 2023.

Stando alle ricostruzioni fatte dalla stampa tedesca, Stoccarda avrebbe fatto una scelta industriale mirata, interrompendo una tradizione ultradecennale che ha creato un legame lavorativo ed affettivo quasi indissolubile tra i tassisti e la Stella a tre punte. Sorpresa l’associazione di rappresentanza Taxi und Mietwagenverband Deutschland, secondo loro, infatti, lo stop alla Mercedes Classe E relappresenta un evento “catastrofico”, destinato a creare “una grave interruzione nel rapporto tra il settore e la Mercedes-Benz”: parole di spessore, ma non sorprendenti. Già, perché in Germania vige un trattamento fiscale decisamente favorevole: in sostanza, ai tassisti che vogliono pagare meno tasse conviene acquistare più una Mercedes-Benz che una Ford o una Volkswagen, proprio per questo se ne vedono pochissime. Inoltre, la stessa Casa di Stoccarda, ad oggi, garantisce contratti di finanziamento a tassi agevolati.

Nuovo mezzo Taxi della Casa della Stella

Nuovo Mercedes Classe V

Da Stoccarda sono arrivate conferme sull’addio della Mercedes Classe E nel colore giallo pallido e alcune importanti precisazioni. La Casa, infatti, non vuole tagliare i legami con i tassisti e, al contrario, continuerà a presidiare un “importante segmento di mercato” con “un nuovo modello di taxi”. Insomma, all’orizzonte c’è una novità, ma la sostanza non cambia: le care berlinone lasceranno spazio a qualcosa di diverso.

La strada è indicata anche dai numeri sempre più evidenti: negli ultimi quattro anni, infatti, le vendite delle versioni taxi delle Mercedes Classe E e B sono calate del 75%. Il perché si capisce subito: i tassisti si stanno orientando verso veicoli più pratici e funzionali. Proprio a tal proposito, la stessa Mercedes-Benz ha fatto presente il successo, proprio in queste file della categoria, di Mercedes Classe V, EQV, Vito Tourer ed eVito. Anche per i taxi c’è aria di novità.

Pilota professionista

Alessio Richiardi

Attualmente indeciso se ha preso prima in mano un volante o una penna, probabilmente entrambe, date le due mani.
Così è nato l'amore per i motori e per la scrittura, da poco neopapà oltre che neoattento a tutto ciò che riguarda i bimbi in auto ed i seggiolini.

Anni di utenzaAutore

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Derapate May Hammond Clarckson

    A scuola di derapate con Clarkson e Hammond [VIDEO]

    ferrari f1-75

    Ferrari F1-75? Secondo un ex campione del mondo è fenomenale