in

Tecnica: Lexus NX Hybrid, 10 cose che (forse) non sapevate

Tempo di lettura: 11 minuti

Il nuovo NX Hybrid segna l’ingresso di Lexus nel segmento dei SUV compatti premium, ed è stato concepito seguendo il concetto definito “Premium Urban Sports Gear”. Così come gli orologi sportivi, le biciclette e gli oggetti di design di ultima tendenza, NX Hybrid esprime un design dalle linee accentuate e dalla forte personalità, per attrarre un nuovo cliente, con uno stile di vita “Active Urban”.

Ecco dieci cose che forse non sapete sul nuovo sul del marchio di lusso di Toyota:

1 Il design e l’aerodinamica sono curatissimi

Il design del nuovo Lexus NX Hybrid è influenzato profondamente da quello del concept LF-NX, presentato in anteprima nella versione Hybrid a Francoforte e poi in quella turbo a Tokyo nel 2013.

NX Hybrid unisce una linea del tetto più bassa ad una silhouette aggressiva protesa in avanti. I parafanghi anteriori e posteriori sono integrati nella carrozzeria, definita da spigoli tagliati come le linee di un diamante, che partono dalla griglia anteriore a forma di clessidra. NX Hybrid possiede il frontale più audace e aggressivo della gamma Lexus, con la ‘Spindle Grille’, la griglia a forma di clessidra, che spicca grazie agli innovativi gruppi ottici e alle luci diurne a LED.

Il nuovo NX Hybrid assicura il bilanciamento ideale tra aerodinamica e design: la linea compatta ha rappresentato una sfida durante lo sviluppo aerodinamico della vettura. L’adozione di uno spoiler posteriore si è rivelata di fondamentale importanza per la creazione di un flusso dell’aria omogeneo lungo il posteriore dell’automobile, mentre i numerosi test in galleria del vento hanno portato al capovolgimento del bordo posteriore dell’antenna a pinna di squalo. Questo particolare, oltre a creare un dettaglio stilistico davvero suggestivo, assicura alla vettura un coefficiente di penetrazione di soli 0,32 Cx.

LEXUS int1

I deflettori anteriori e posteriori, il rivestimento del pianale e la copertura sottoscocca del motore HV Hybrid sono stati sottoposti a diversi affinamenti. La forma e il materiale del rivestimento del motore assicurano una straordinaria resistenza al calore ed eccezionali livelli aerodinamici.

Inoltre sulle porte non è presente nessuna serratura visibile: una premiere mondiale.

2 Le luci sono full LED e son presenti 90 diodi sulla vettura

Le luci a LED a basso consumo, un’altra première per Lexus, recitano un ruolo di grande importanza nella realizzazione del design del nuovo NX Hybrid. Questa tecnologia assicura un’illuminazione più immediata minimizzando allo stesso tempo i consumi energetici. In totale su NX Hybrid sono installati 90 LED.

LEXUS int3

Ciascun gruppo ottico dispone di 6 nuove luci a LED ad alta luminosità, inclusi i fari anabbaglianti a tre luci dalla forma a “L”. 23 LED vengono utilizzati per le luci diurne e altri 16 per gli indicatori di direzione su ciascun lato.
Lo spessore delle lenti interne con l’aspetto simile ad un cristallo intagliato conferisce a tutto il gruppo ottico un carattere dalla forte personalità.
Il nuovo NX Hybrid dispone inoltre di luci adattive che si attivano assieme agli indicatori di direzione quando la vettura si trova in prossimità di una curva, con due LED che aiutano a illuminare la strada nel migliore dei modi direzionando il fascio di luce assecondando il senso della curva.

3 Gli interni sono avvolgenti e ben rifiniti, ogni accorgimento è studiato per incrementare il confort

Tetsuo Miki, Chief Interior Designer del progetto NX Hybrid, ha disegnato l’abitacolo di questo modello con l’idea di unire la bellezza di una vettura che nesprime una performance straordinaria, a materiali e rivestimenti capaci di offrire il massimo in termini di lusso e funzionalità. L’ergonomia degli interni e della plancia del nuovo NX Hybrid, assicureranno ai clienti di guidare in completo relax e in tutta sicurezza anche nei viaggi più lunghi. La console centrale caratterizzata da una cornice argentata ed incorporata nel pannello strumenti, incarna il carattere da SUV del nuovo NX Hybrid.

Il nuovo NX Hybrid assicura spazi comodi per tutti gli occupanti, che in alcune zone dell’abitacolo rappresentano la migliore esecuzione tra le vetture del segmento. La distanza del punto d’anca anteriore e posteriore è la migliore della categoria (962 mm), e l’altezza interna garantisce ai passeggeri un ampio spazio per la testa, meno per quelli dietro quando i sedili son reclinati. Inoltre lo spazio a disposizione per le ginocchia sui sedili posteriori è superiore a quello di alcuni SUV più grandi.
Il bagagliaio si dimostra a sua volta pratico e spazioso: la massima larghezza di carico è pari a 1.347 mm, una misura davvero considerevole ed un altro vano di carico è disponibile sotto il pianale, per un totale di 555 litri.

LEXUS int5

L’abitacolo del nuovo NX Hybrid offre tutta la praticità necessaria a un SUV, ed è quindi equipaggiato con un’ampia gamma di vani, tra i quali il cassetto portaoggetti, due altri cassetti sulla console centrale, una utility box, un vano portaocchiali, portabicchieri e tasche sulle portiere anteriori e posteriori. I portabicchieri centrali possono contenere fino a due bottiglie da mezzo litro, le tasche sulle portiere possono contenerne una.

4 L’interfaccia digitale è la più innovativa

NX Hybrid è equipaggiato con un indicatore del sistema ibrido che visualizza in tempo reale il funzionamento del sistema ed il livello di rigenerazione dell’energia. Questo quadrante si trasforma automaticamente in contagiri in caso di selezione della modalità SPORT.
L’indicatore Eco indirizza verso una guida più ecologica, aiutando il cliente a capire come ridurre le emissioni, visualizzando in tempo reale la potenza erogata in fase di accelerazione. Al centro del pannello strumenti è collocato lo schermo LCD da 4,2″ con display full-colour multi-funzione (MID). L’illuminazione del MID è collegata al comando Drive Mode Select, cambiando colore al passaggio da una modalità di guida all’altra. Utilizzando la funzione Multimedia Linkage, il display può visualizzare inoltre le informazioni del sistema audio e del telefono.

LEXUS int8

Altra première per Lexus, NX Hybrid introduce i nuovi comandi a sfioramento per la plafoniera e la luce di lettura anteriore, con un microcomputer che rileva quando il dito si avvicina al comando, attivandolo e disattivandolo automaticamente.
Le luci di benvenuto sono uno degli elementi di maggiore importanza dell’appeal esercitato da Lexus sui propri clienti. Le luci della Remote Touch Interface (RTI) si accendono simultaneamente a quelle delle portiere quando il cliente si avvicina alla vettura, restando accese fino all’ingresso in auto. Per assicurare la massima visibilità di notte, la plafoniera posteriore è equipaggiata con una lampadina a LED.

5 L’auto è piena di gadget funzionali

Il nuovo sistema caricabatteria wireless si trova nel vano collocato al centro della console. Questa funzione consente la ricarica degli Smartphone (o di altri dispositivi compatibili con gli standard di ricarica internazionali, qi protocol) semplicemente poggiando il dispositivo sulla sua base.

Il nuovo NX Hybrid è il primo prodotto Lexus equipaggiato con il Panoramic View Monitor a 360°, realizzato per offrire al cliente una sensazione di tranquillità anche durante la guida negli spazi più stretti, sia su percorsi stradali che off road, viaggiando a velocità entro i 20 km/h. La ECU installata all’interno del montante posteriore, controlla in maniera continua gli input provenienti dalle 4 telecamere collegate tra loro, posizionate sui retrovisori esterni, sulla griglia anteriore e sulla cornice targa posteriore. Il nuovo Panoramic View Monitor consente al guidatore di vedere quegli ostacoli che, utilizzando le telecamere anteriori e posteriori convenzionalinon verrebbero visti quando questi si trovano negli angoli ciechi. Il sistema dispone di immagini a schermo intero, a differenza del formato ridotto imposto dalle telecamere che riprendono in analogico.
Il Panoramic View Monitor viene utilizzato insieme al Lexus Park Assist e al Rear Cross Traffic Alert (RCTA) per rilevare gli ostacoli presenti nell’angolo cieco del guidatore quando si esce in retromarcia da un parcheggio.

LEXUS int12

L’Head-Up display proietta le informazioni più importanti sulla base del parabrezza, tra cui la velocità della vettura, i giri del motore, le indicazioni del navigatore e le impostazioni audio.

Due sono gli straordinari sistemi audio disponibili su Lexus NX Hybrid: un sistema Pioneer Premium Sound da 8 altoparlanti oppure il Mark Levinson Premium Surround System da 14 altoparlanti per un totale di 835 watt, con una percentuale di distorsione inferiore allo 0,1%.

6 La scocca è saldata laser e si possono selezionare quattro modalità di guida.

L’utilizzo estensivo di fogli d’acciaio ad alta elasticità e dell’alluminio hanno consentito la realizzazione di una scocca estremamente leggera e rigida allo stesso tempo.
Alcune delle tecniche di produzione anticipate durante lo sviluppo della Lexus IS Hybrid (in particolare quelle di incollaggio, saldatura laser e l’aggiunta di nuovi punti di saldatura) sono state utilizzate per migliorare l’adesione tra i diversi pannelli.
L’apertura delle portiere, il rivestimento dei passaruota posteriori e la parte posteriore del pianale beneficiano di una tecnica di saldatura a laser, combinata ad una nuova tecnica di incollaggio delle parti. I rinforzi attorno alle sospensioni hanno creato una piattaforma molto robusta, con la terza traversa che è stata rinforzata per offrire un sostegno ottimale alla trasmissione.

Il parabrezza è stato installato con un sigillante estremamene forte, che offre al cristallo una maggiore resistenza ai carichi e ad eventuali torsioni della scocca. I montanti delle portiere posteriori sono stati irrobustiti per assorbire al meglio l’energia, mantenendo un allineamento ottimale del corpo vettura.

LEXUS int10

Tra tutte le straordinarie caratteristiche del nuovo NX Hybrid spicca per il confort in marcia, anche se nella guida più decisa il rollio è evidente e l’assetto cedevole. L’NX preferisce la guida dinamica, ma non esasperata.

Lexus NX Hybrid dispone di un sistema MacPherson per le sospensioni anteriori, supporti superiori ad alta rigidità e cuscinetti studiati per minimizzare gli attriti.
Sul posteriore, il nuovo sistema di sospensioni indipendenti a doppio braccio oscillante aiuta a ottimizzare l’agilità, la stabilità e il comfort di marcia. La separazione tra le molle a spirale e gli ammortizzatori minimizza ulteriormente lo spazio richiesto per alloggiare questi componenti, aumentando la capacità del bagagliaio .
Tra le peculiarità ci sono i supporti del braccio inferiore ad alta rigidità, gli ammortizzatori a basso attrito e molle ad elasticità controllata.

Il sistema Drive Mode Select di Lexus fornisce il controllo integrato di diversi sistemi, assicurando un grande piacere di guida e il massimo della performance.
Attraverso il comando presente sulla console centrale, il Drive Mode Select offre a chi guida la scelta tra le modalità di guida NORMAL, ECO, SPORT e SPORT+. È presente un pulsante accanto al comando del sistema che consente l’attivazione della modalità EV. Ciascuna modalità regola il controllo dei consumi, a seconda che sia richiesta una guida più rilassata o performante. Il Drive Mode Select gestisce il livello di rigidità del servosterzo, consentendo allo stesso tempo la scelta tra due differenti impostazioni degli ammortizzatori.

Il nuovo NX Hybrid dispone di un sistema AVS di nuova generazione, che agisce insieme al Drive Mode Select per regolare automaticamente il funzionamento delle sospensioni in qualsiasi condizione di guida, unendo un comfort valido alla massima stabilità anche alle velocità più sostenute, con la parziale eliminazione del rollio

Il funzionamento dell’AVS è regolato da nove sensori di controllo:
• Il Vehicle Speed Sensing Control, che assicura un grande comfort a bassa velocità e una straordinaria maneggevolezza a velocità più sostenute;
• Il Roll Attitude Control, che mantiene una stabilità ottimale anche in curva;
• L’Anti-Dive Control limita la tendenza al beccheggio durante la frenata;
• L’Anti-Squat Control agisce in fase di accelerazione per mantenere invariato l’assetto della vettura;
• Il Rebound Control agisce in caso di fondo stradale accidentato per rendere più lineare il comportamento della vettura;
• Il Ruggedness Sensing Control diminuisce la forza ammortizzante delle sospensioni quando rileva un percorso accidentato;
• L’Unsprung Mass Variation Damping Control incrementa la forza ammortizzante delle sospensioni quando alcuni componenti della vettura, come le ruote, dovessero reagire in maniera impropria a fondi stradali irregolari;
• Il VSC Cooperative Control agisce accanto ai sistemi di controllo della stabilità per assicurare la maneggevolezza ottimale anche in caso di slittamento della vettura, ad esempio in caso di pioggia;
• Il Pre-Crash Safety System Cooperative Control esercita una forza ammortizzante ausiliaria nelle frenate più brusche, minimizzando il rischio di incidenti.

7 Ovviamente è ibrida, ma ha addirittura tre motori

Il nuovo NX Hybrid introduce per la prima volta l’esclusiva tecnologia Lexus Hybrid nel segmento dei SUV compatti Premium. Il sistema è affiancato dall’affidabilissimo motore 2.5 aspirato benzina a ciclo Atkinson, dal generatore, dal motore elettrico, dalla batteria e dall’innovativa unità di controllo HV firmati Lexus, tutti elementi sviluppati in maniera specifica per questo nuovo modello. Questa trasmissione sviluppa una potenza totale di 197CV, con consumi ed emissioni pari rispettivamente a 19.6km/l e 117 g/km, anche se durante la nostra prova abbiamo misurato circa 14km/l in città e poco più di 11 in autostrada.

Il nuovo cambio HV, ovvero un CVT, dispone di una funzione di kick-down che migliora l’accelerazione della vettura. La novità consiste in un nuovo generatore e in un motore elettrico collegati tra loro attraverso un sistema di ingranaggi planetari.
Questi ingranaggi svolgono tre funzioni simultanee, comportandosi come un dispositivo di ripartizione della potenza tra il generatore e le ruote anteriori, come meccanismo di riduzione dei giri del motore elettrico e, quando lavorano contemporaneamente, come una trasmissione a velocità costante controllata elettronicamente. Il cambio offre una modalità sequenziale che consente l’erogazione della massima potenza e l’incremento della forza esercitata dal freno motore, anche se i comandi impartiti dal guidatore non son molto rispettati dal sistema, che interviene indipendentemente dal rapporto scelto.

LEXUS int6

Il nuovo NX si adatta alla velocità del motore e alla forza G applicata sulla vettura, offrendo un’accelerazione estremamente progressiva, senza eccessivi aggiustamenti rispetto alla velocità del motore e al rapporto selezionato.

Il nuovo NX Hybrid dispone di un esclusivo controllo dei livelli di coppia, studiato per ridurre il beccheggio sui fondi stradali irregolari e massimizzando il comfort a bordo e la stabilità della vettura. Il differenziale anteriore, che ottimizza il controllo della vettura in curva, è stato adattato per la trazione integrale E-Four dei modelli Hybrid.

I supporti del motore sono stati realizzati per eliminare le vibrazioni all’accensione del motore termico, per ridurre i consumi e migliorare il comfort di guida.

8 La trazione è integrale, ma manca l’albero di trasmissione

NX Hybrid sarà disponibile, a scelta, a trazione integrale (AWD) o trazione anteriore (FWD). La trazione integrale del nuovo NX Hybrid è garantita dal sistema E-Four di Lexus, che impiega un motore elettrico aggiuntivo per offrire trazione sull’asse posteriore in caso di necessità. L’aderenza, il controllo e l’agilità della vettura sono stati incrementati grazie a diverse innovazioni, tra cui un differenziale anteriore con pre-load e il controllo dei livelli di imbardata, disponibile su tutti i modelli a trazione integrale.

Il sistema E-Four di Lexus utilizza un motore elettrico ausiliario che fornisce trazione alle ruote posteriori, mentre quelle anteriori sono alimentate dal motore termico, da quello elettrico oppure dalla combinazione dei due. L’avanzato sistema varia la distribuzione della coppia sulle ruote posteriori in base alle dinamiche di guida e alle condizioni del fondo stradale, offrendo un livello di stabilità e accelerazione sulle superfici bagnate adeguato alla trazione integrale.
L’E-Four assicura un risparmio sia in termini di energia che di carburante, dal momento che la vettura sfrutta la trazione integrale esclusivamente in caso di necessità. Rilevando una perdita di trazione delle ruote anteriori, il sistema riduce l’apporto di elettricità al motore che applica la forza traente, a beneficio dell’altro motore. In modalità di frenata rigenerativa, il motore posteriore agisce come fosse un generatore, aumentando il recupero dell’energia cinetica.

LEXUS int11

9 La sicurezza è un must per il suv di casa Lexus

Il nuovo NX Hybrid di Lexus è stato creato per garantire i migliori standard in fatto di sicurezza, con una gamma completa di sistemi di protezione attiva, passiva e di assistenza alla guida.
La gamma di dispositivi di sicurezza del nuovo NX Hybrid include il Cruise Control Adattivo All-speed, il Lane Keep Assist (LKA), il Blind Spot Monitor (BSM), il Rear Cross Traffic Alert (RCTA), il nuovo sistema di illuminazione in curva e l’Head-Up display (HUD). NX Hybrid è equipaggiato con luci diurne, telecamera posteriore e fendinebbia anteriori a LED, oltre a diversi altri dispositivi di sicurezza, tra cui: Controllo della Stabilità del Veicolo (VSC) con controllo della trazione, ABS con Brake Assist e distribuzione elettronica della forza frenante e Hill-start Assist Control (HAC).

La funzione All-Speed Following Function a disposizione del Cruise Control Adattivo è stata sottoposta ad alcuni affinamenti e utilizza oggi un sensore radar a onde millimetriche capaci di rilevare il veicolo davanti ad NX Hybrid, anche in curva grazie a sensori applicati allo sterzo mantenendo una distanza di sicurezza anche in caso di arresto completo della vettura che precede.

Il nuovo Pre-Crash System utilizza un sensore radar a onde millimetriche collocato sulla griglia del radiatore per rilevare le altre vetture e qualsiasi tipo di ostacolo. Il sensore rileva allo stesso tempo le distanze da trasmettere al Cruise Control Adattivo. Il Pre-Crash System stima la possibilità di una collisione tra il veicolo e un ostacolo, precaricando il sistema frenante per garantire la massima reattività dei freni e diminuendo drasticamente la velocità del nuovo NX Hybrid per azzerare o ridurre le conseguenze dell’incidente.

LEXUS int2Il Lane Keep Assist (LKA) con controllo dello sterzo avvisa il guidatore attraverso un segnale acustico nel caso in cui il sistema dovesse rilevare uno spostamento del veicolo dalla carreggiata senza l’attivazione degli indicatori di direzione. Gli abbaglianti automatici (AHB) sfruttano la telecamera montata sul parabrezza per rilevare le vetture in movimento nel senso di marcia e quelle provenienti dal senso opposto, attivando automaticamente gli abbaglianti in caso di carreggiata libera.

Il nuovo NX è equipaggiato con 8 airbag, tra cui quello a doppio stadio per il guidatore, quello a doppio stadio e a doppia camera per il passeggero anteriore, l’airbag per le ginocchia del guidatore, airbag a protezione delle gambe del passeggero, airbag laterali per i sedili anteriori e airbag a tendina per tutta la lunghezza del veicolo.

La protezione dei pedoni è assicurata dalla struttura ad assorbimento di energia del cofano e della staffa di supporto del parafango anteriore. Il paraurti e il supporto del radiatore sono stati a loro volta realizzati in un materiale studiato per assorbire la forza dell’impatto e proteggere le gambe dei pedoni.

L’NX ha raggiunto infatti le “famigerate” 5 stelle, punteggio di 82% nella protezione degli adulti e dei bambini, eccezionali risultati anche per la protezione dei pedoni e per il Safety Assist, che posizioneno la nuova Lexus tra le auto più sicure della sua categoria.

10 Esiste un allestimento FSPORT, che premia ancora maggiormente l’immagine, ma non la spinta.

L’allestimento F SPORT si distingue dal resto della gamma grazie ai suoi dettagli esclusivi, alle combinazioni cromatiche e alla particolare attenzione riservata all’aspetto dinamico.

L’esclusiva griglia a nido d’ape dell’allestimento F SPORT di Lexus si abbina al paraurti metallizzato per distinguere questo modello dal resto della gamma, con un design che si allarga dal basso verso l’alto esprimendo e il carattere sportivo. Il frontale dell’allestimento F SPORT è caratterizzato dal rivestimento nero degli specchi laterali e dal logo F SPORT visibile sui pannelli laterali anteriori.
Il cerchio da 18″ a 10 razze abbina la verniciatura nera dei bordi alla luminosità offerta dalla particolare lavorazione del metallo.

LEXUS int7

Gli interni in pelle di serie, che rivestono anche il pannello strumenti, gli indicatori, il volante, la leva del cambio, i pedali, i sedili sportivi ed il colore Dark Rose sono tutti elementi esclusivi che caratterizzano gli interni F SPORT.

La leva del cambio e la soglia battitacco sono caratterizzati da dettagli esclusivi, mentre il volante incorpora il logo F Sport nel quadrante inferiore.
Inoltre è equipaggiato con ammortizzatori anteriori e posteriori appositamente sviluppati per migliorare la maneggevolezza della vettura, incrementandone la rigidità e minimizzando le vibrazioni.

Il nuovo NX Hybrid F SPORT dispone di un ‘G-Monitor’ all’interno del display multifunzione.

Insomma la Lexus NX Hybrid, non sarà il suv più parco in circolazione o quello più spazioso, ma è sicuramente l’auto giusta per studire e stupirsi. Provare per credere.

Participante

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Abarth_formmula 4

Abarth: Al via il Campionato tedesco F4 ADAC

Udinese, una maglia speciale grazie ai Dacia Sponsor Day