venerdì, 18 Settembre 2020 - 9:51
Home / Notizie / Motorsport / Trofeo Maserati, si riparte dal circuito belga di Spa
credits Maserati/GrimFoto

Trofeo Maserati, si riparte dal circuito belga di Spa

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il Maserati Trofeo World Series 2014 riparte dal Belgio, dal tracciato di Spa, sede di vittorie leggendarie per la Casa del Tridente con la MC12 nelle durissime gare della 24 ore. Le GranTurismo MC Trofeo sono già state protagoniste sul circuito delle Ardenne, in occasione del quarto round dell’edizione 2011 del monomarca della Casa italiana.

Il primo atto della quinta stagione del Maserati Trofeo World Series vedrà al via il campione in carica, Renaud Kuppens, pilota di casa alla caccia di un favoloso tris. Renaud infatti, oltre al titolo del 2013, vanta nella propria bacheca anche quello del 2012. A contendergli questo record ci proveranno in tanti, a cominciare dai rivali della scorsa stagione, come Alan Simoni e Riccardo Ragazzi, che quest’anno non correranno più nello stesso equipaggio. Cercherà di dire la sua Giuseppe Fascicolo, ma anche lo svizzero Mauro Calamia, che ha chiuso in crescita la passata edizione e che ha dimostrato di essere sempre più competitivo, avendo stabilito ottimi crono nei test di Vallelunga. Potrà giocare le proprie carte anche Alberto Cola, che pare abbia completamente recuperato dall’infortunio dello scorso dicembre che gli fece saltare l’ultimo appuntamento ad Abu Dhabi. L’esordio di Spa sarà l’occasione per scoprire nuovi pretendenti anche tra i nomi nuovi che vedremo in griglia di partenza, dove sono attese oltre venti GranTurismo MC Trofeo.

Confermato tra gli iscritti anche il tedesco Andreas Segler, l’unico pilota sempre presente in tutti i campionati del Trofeo Maserati dal 2010 ad oggi.

Il round in Belgio si svolgerà in concomitanza del campionato World Endurance Championship, una delle serie più importanti e seguite del motorsport internazionale. Per vedere il nuovo format del Trofeo Maserati dovremo attendere la seconda prova in programma a Budapest, in quanto a Spa sono previste due gare da ’50 minuti senza pit stop. Il round di Spa sarà inoltre il banco di prova per i piloti per sfruttare la nuova regola sulla gestione del pneumatico, con la possibilità di avere a disposizione due gomme di ricambio per le sessioni di qualifica. In questo modo si offre l’opportunità di cercare la massima prestazione, senza il rischio di essere penalizzati in caso di errore o danneggiamento dei set di pneumatici in dotazione.

Le gare potranno essere viste in differita una settimana dopo l’evento su Class TV per l’Italia e su MotorsTV per l’estero. Le emozioni del Trofeo Maserati potranno essere seguite sui canali social di Maserati Corse. Inoltre, per il quinto anno consecutivo, Radio Monte Carlo sarà la radio ufficiale del monomarca del Tridente.


Round 1 – Programma

Venerdì 2 maggio
Prove libere: 11.50 – 13.00
Qualifiche 1: 16.30 – 16.50
Qualifiche 2: 16.55 – 17.15

Sabato 3 maggio
Gara 1: 09.50 – 10.40
Gara 2: 12.20 – 13.10

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

esuberi ferrari

Ferrari e budget cap: 300 dipendenti sarebbero a rischio esubero

Che non tiri una bella aria a Maranello, specie dopo le recenti dichiarazioni di Camilleri …