giovedì, 19 ottobre 2017 - 1:46
Home / Notizie / Tecnologia / The Crew Wild Run: vivere le gare clandestine

The Crew Wild Run: vivere le gare clandestine

Tempo di lettura: 2 minuti

L’espansione Wild Run segna un discreto passo in avanti rispetto al gioco The Crew originale, sia per quel che riguarda i contenuti offerti che per la rinnovata veste grafica, ora evidentemente più appetibile.

Wild Run consiste in un primo pacchetto che cerca di rimescolare le carte dal punto di vista tecnico ma anche di proporre nuove attività da svolgere all’interno della gigantesca mappa di gioco che riproduce la ricchezza paesaggistica degli Stati Uniti.

Si passa dalla competizione Drift, che permette di percorrere segmenti della mappa e accumulare un punteggio attraverso l’uso del freno a mano, alla gara di Accelerazione, che ci trasporta nel bel mezzo del deserto del Nevada a bordo di veicoli capaci di superare senza troppa fatica i 500 chilometri orari. Infine abbiamo l’Arena Monster Truck, una sorta di playground all’interno del quale si può assumere il controllo di massicci Big Foot e compiere evoluzioni estreme con l’obiettivo di incamerare punti entro un tempo limite di qualche minuto.

A prescindere dalla categoria selezionata si continuano a notare i noti problemi di scivolamento laterale che già avevamo evidenziato nella recensione dello scorso anno. Questo fa sì che i feedback nel controllo di trazione non siano poi così esaltanti e, sebbene si stia parlando di un prodotto totalmente arcade, la differenza rispetto ad altri titoli concorrenti si fa sentire. Di positivo poi è stato poi introdotto il meteo dinamico, che adesso permette di modificare in tempo reale, anche nel corso delle missioni, le condizioni meteorologiche. Ora ci sono il vento e la pioggia, ma si possono apprezzare anche le ampie pozzanghere che rimangono sull’asfalto quando il cielo è in procinto di rasserenarsi.

OPEN1 wildrun

Mettiamola così: Wild Run è una sorta di The Crew 2 (oppure II, o 2.0 se preferite), in grado di trasformare visibilmente il social racing game francese in un prodotto più curato, ammaliante e anche divertente. Più bello di prima, più veloce di prima, più divertente di prima.

The Crew Wild Run è disponibile per PC, Xbox One e PS4.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Land Rover Discovery

Land Rover Discovery | Focus Infotainment [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minutiAbbiamo messo alla prova le capacità del sistema di infotainment della nuova Land Rover Discovery. …