in

AMG GT 63 S batte la rivale Panamera: il giro record al Nordschleife [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

La rivalità tra tedesche quattro porte, possibilmente potenti e premium, vive di un nuovo capitolo. Se la Porsche Panamera Turbo, non più tardi di pochi mesi fa, fermò i cronometri su un buonissimo 7:29.81, la rivale di Stoccarda è riuscita a fare meglio, anche se di pochi secondi, 7:23.009, considerando il circuito che solitamente viene preso come riferimento per questi test (della lunghezza di 20,3 km).

L’ammiraglia della divisione di Affalterbach, la GT 63 S è infatti la più potente di tutte tra le “4”, ha così battuto la sua rivale per antonomasia ma, da buoni italiani, ci piace ricordare che Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio girò, prima ancora del lancio ufficiale avvenuto nel 2016, in un tempo di 07:32.

Considerato il divario di potenza tra lei, con il suo biturbo V6 da 510 CV, e i 639 CV del 4.0 V8 sovralimentato, beh, la berlina italiana non ha affatto sfigurato. Senza voler nulla togliere alla rivalità tutta tedesca (Mercedes ha creato la GT 4 proprio per rispondere al “dispetto” fattole da Porsche), va considerato che il record ufficiale per berline 4 porte appartiene a Jaguar, con la sua XE SV Project 8 (7:18.361).

A prescindere da chi va più veloce tra le 73 curve dello storico tracciato tedesco, è sempre un bel vedere…

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    peugeot 205 gti

    L’Aventure Peugeot: completato il primo restauro su una Peugeot 205 GTI

    bmw ix

    BMW iX: Tesla chiama, BMW risponde con il SUV elettrico da 500 CV