lunedì, 19 Agosto 2019 - 22:15
Home / Notizie / Novità / Anteprima mondiale: nuova Volkswagen Polo 2014

Anteprima mondiale: nuova Volkswagen Polo 2014

Tempo di lettura: 3 minuti.

Con quasi 14 milioni di esemplari prodotti la Volkswagen Polo è una delle city car più vendute al mondo.

City car? La Polo rientra ufficialmente in questa categoria che, nel gergo automobilistico internazionale viene denominata segmento B. Considerando, però, dimensioni, prezzi interessanti e bassi consumi, la Polo ha tutte le carte in regola per essere molto più di una semplice utilitaria. In particolare i nuovi motori Euro 6, i sistemi di infotainment e di assistenza della Polo compiono un notevole passo avanti. Se prendiamo per esempio le motorizzazioni, l’intera gamma di propulsori garantisce valori di consumo fino al 21% inferiori. Il vero record è stabilito dalla nuova Polo TDI BlueMotion che, con un consumo nel ciclo combinato di 3,2 l/100 km (con emissioni di CO2 pari a 82 g/km), risulta una delle auto più parche nei consumi. A partire dall’autunno, poi, debutterà la prima Volkswagen BlueMotion con motore a benzina, un TSI in grado di offrire consumi ed emissioni (4,1 l/100 km e 94 g/km di CO2) che non temono confronti.

La Polo del 2014 aumenta ulteriormente il proprio vantaggio rispetto alla concorrenza grazie a una serie di tecnologie orientate a comfort e sicurezza uniche per la categoria. Questa vettura è, infatti, una delle prime segmento B a debuttare, a partire dall’autunno, con fari a LED specifici dal design caratteristico. Di nuova concezione sono anche i doppi fari offerti già al lancio con tecnologia H7 (di serie a partire dalla Polo Trendline).

Il frontale e il posteriore hanno subito un’importante rielaborazione. I gruppi ottici anteriori e posteriori di nuova concezione sono già di per sé indice della spiccata personalità della vettura. La nuova Polo è lunga 3.972 mm (+ 2 mm), larga 1.682 mm (specchietti retrovisori esterni esclusi) e alta 1.453 mm.

Otto nuovi colori carrozzeria. La tavolozza delle vernici si arricchisce di otto nuovi colori (su 15 disponibili): Pure White, Urano Grey, Blue Silk Metallic (finora colorazione esclusiva per la Polo BlueGT), Sunset Red Metallic, Corn Flower Blue, Clear Water Blue Metallic (speciale per la Polo BlueMotion) nonché Honey Orange Metallic e Titanium Beige Metallic (colori personalizzati per la CrossPolo).

L’abitacolo della nuova Polo vanta numerose migliorie ergonomiche ed estetiche. Accanto al nuovo volante a tre razze mutuato dalla categoria superiore, è l’inedita strumentazione con elementi tubolari tridimensionali a colpire subito lo sguardo. Di grande chiarezza è la nuova configurazione dei comandi sulla consolle centrale. La parte superiore, sotto le bocchette di aerazione, ospita un pannello su cui possono trovare posto fino a nove tasti. Al centro, comodamente raggiungibile, si trova per esempio l’interruttore per il lampeggio di emergenza.

Di nuova concezione sono anche i sistemi radio e di radio-navigazione di seconda generazione, che appartengono al pianale modulare di infotainment (MIB). Questi dispositivi si avvalgono ora di software e hardware già utilizzati per le soluzioni di infotainment della Golf. Di conseguenza, a seconda delle versioni, sono disponibili funzioni quali streaming audio Bluetooth (a seconda dello smartphone, può disporre di visualizzazione Cover e comandi tramite touchscreen), sensori di prossimità (comparsa di comandi aggiuntivi del menu avvicinando la mano), zoom delle mappe con due dita in modalità Navigazione (come avviene su tablet o smartphone) e collegamento del telefono cellulare all’antenna esterna della vettura tramite un’interfaccia induttiva. Tutti e quattro i sistemi possono disporre di ricezione radio digitale DAB+. Grazie alla tecnologia MirrorLink™ è inoltre possibile utilizzare, tramite il touchscreen, speciali App persmartphone.

L’ultima generazione della Polo debutterà sul mercato già in primavera. Oltre che nelle tre classiche linee di allestimento (Trendline, Comfortline e Highline) la Polo sarà proposta anche nelle varianti GTI, BlueGT, CrossPolo e, come precedentemente detto, in versione BlueMotion. Come già per la up! e il Maggiolino, per il debutto in Europa la Volkswagen mette in campo anche una versione di lancio, forte di una dotazione esclusiva: la Polo Fresh, una versione speciale di qualità che sarà disponibile in cinque colori carrozzeria e con dotazioni di allestimento esclusive con interni bicolore.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Internazionali BNL d'Italia

Nuova Peugeot 208: il Leone crede nel noleggio, ecco i prezzi

Cambia il concetto di proprietà e le Case automobilistiche cavalcano i desideri dei loro clienti. …