in

Antonio Giovinazzi saluta Kimi Raikkonen ad Abu Dhabi con un casco dedicato a lui

abu dhabi giovinazzi helmet
Tempo di lettura: < 1 minuto

Per il 2022 l’Alfa Romeo Racing ha comunicato che a guidare le sue monoposto bianco-rosse saranno Valtteri Bottas, in uscita dalla Mercedes, e Guanyu Zhou, primo pilota cinese a debuttare in F1. Quindi la gara di Abu Dhabi sarà l’incontro che vedrà per l’ultima volta impegnati in pista Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi.

L’esperto pilota finlandese ha scelto di appendere il casco al chiodo dopo una lunga e fortunata carriera, coronata con la vittoria come campione del mondo in Ferrari, l’ultimo per il cavallino rampante, nel 2007 e conquistare 21 vittorie in Formula 1 con tre diverse scuderie. Diverso il percorso di Antonio Giovinazzi, che non sarà sulla griglia di partenza della prossima stagione perché è stato preferito il cinese Zhou, esordiente che porta con se al team cospicue sponsorizzazioni.

Antonio Giovinazzi saluta Kimi Raikkonen: il casco è un omaggio all’anno del mondiale piloti

Il pilota pugliese, che nel 2022 correrà in Formula E, ha scelto di rendere omaggio a Raikkonen utilizzando lo stesso design del casco 2007 del finlandese, che i tifosi della Ferrari conoscono fin bene.

Il dettaglio che spicca molto è la scritta laterale “Thanks Kimi”, così come “Iceman” su sfondo rosso, le iniziali e il numero di gara di Giovinazzi compaiono scritte sulla calotta, AG99. Un gesto molto altruista quello dell’alfiere italiano, dato che il suo rientro in griglia nel 2023 non è affatto scontato e che la corsa di Abu Dhabi potrebbe coincidere con la fine del suo percorso in Formula 1.

Lo stesso Raikkonen ha modificato il design del suo casco: curiosamente, è praticamente uguale se non fosse per gli sponsor a quello con cui esordì in Australia nel lontano 2001.

Autore: Alessio Richiardi

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0
    helmet cam charles leclerc

    In abitacolo con Charles Leclerc ad Abu Dhabi: la telecamera è installata nel casco [VIDEO]

    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

    Noleggio Alfa Romeo Giulia: l’offerta di Leasys, anche per la Quadrifoglio