in

Audi A6 Avant e-tron: la nuova generazione elettrica sarà così? [RENDERING]

render audi a6 e-tron
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Audi RS 6 Avant è senza dubbio la station ad alte prestazioni per eccellenza, un modello che potrebbe alzare ancora di più l’asticella per Audi è la A6 Avant e-tron. Lo specialista di rendering Sugarchow ha creato un’illustrazione di un’Audi A6 Avant e-tron veramente ben fatta. Anche senza parti smaccatamente RS, il rendering sembra sportivo e allo stesso tempo equilibrato.

Audi A6 Avant e-tron: un rendering non troppo distante dalla vettura di serie

Audi A6 Avant e-tron rendering posteriore

La sobria eleganza del donatore, il concept A6 e-tron, è stata giocosamente fusa con il più pratico montante D di un’Avant e il risultato finale è sorprendentemente piacevole. Secondo Autocar, Johannes Arne, thechnical Project Manager della A6 e-tron, ha “fortemente suggerito” che la A6 e-tron avrà una versione station wagon. La versione station wagon potrebbe essere chiamata A6 Avant e-tron e un giorno porterà a una estrema RS 6 Avant e-tron a emissioni zero.

Heyde definisce il concept e-tron il “prossimo passo evolutivo” nella filosofia di design di Audi e secondo un rapporto di Autocar che cita Sascha Heyde, Senior Exterior Designer, afferma che circa il 95% delle caratteristiche di design del concept e-tron apparirebbero sulla berlina elettrica di produzione. Durante la progettazione, l’azienda si è concentrata sulla lunghezza e la larghezza dell’auto, non sull’altezza, il che ha consentito un passo lungo con molto spazio per il pacco batteria.

Audi A6 Avant e-tron: piattaforma, prestazioni e batteria

L’Audi A6 e-tron sarà basata sulla nuova piattaforma DPI, che è abbastanza simile alla piattaforma MEB ma con modifiche specifiche che la rendono adatta ai modelli più grandi e di classe superiore. I modelli con piattaforma DPI avranno di serie un singolo motore nella parte posteriore, con la possibilità di aggiungerne un secondo nella parte anteriore per aumentare le prestazioni e realizzare la trazione integrale. Ad esempio, l’Audi RS 6 Avant e-tron potrebbe avere due motori che generano una potenza combinata di 650 CV e accelerare da 0-100 km/h in meno di 4 secondi.

La piattaforma DPI consente ad Audi di utilizzare pacchi batteria con un contenuto energetico lordo fino a 100 kWh. Il concept A6 e-tron ha un pacco batteria da 100 kWh (lordo) e si aspetta che la A6 e-tron di produzione venga fornita con la stessa unità. L’azienda punta a un’autonomia massima (WLTP) di oltre 700 km. Le configurazioni di fascia bassa avranno probabilmente un pacco batteria più piccolo.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0
    raduno lamborghini più grande del mondo

    Il più grande raduno Lamborghini mai fatto è andato in scena per una giusta causa

    prova su strada suzuki swace

    Suzuki Swace Hybrid: prova, interni, motore ibrido e prezzi