giovedì, 18 gennaio 2018 - 22:43
Home / Notizie / Curiosità / Bear Grylls e la nuova Land Rover Discovery, a modo suo [VIDEO]

Bear Grylls e la nuova Land Rover Discovery, a modo suo [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti. 

Il celebre Bear Grylls, famoso per le sue avventure in mezzo alla natura in condizioni spesso proibitive è da anni cliente Land Rover e in un modo tipico del suo stile ha testato la nuova tecnologia “Intelligent Seat Fold” che debutterà sulla nuova Discovery.

Il nuovo modello della Land Rover Discovery, che verrà mostrata in anteprima al Salone di Parigi il 28 settembre, offrirà la possibilità di riconfigurare la disposizione dei sedili comodamente dall’app InControl Remote dal proprio smartphone (sia IOS sia Android), anche a chilometri di distanza, o a mezz’aria, come ha voluto sperimentare l’adventure man inglese. Dopo essersi lanciato da un aereo insieme a sei membri del Team Paracadutisti della Royal Navy, Bear, in caduta libera a 200 km/h, è stato in grado di cambiare il layout dei sedili grazie al suo smartphone, prima ancora di aprire il paracadute. Giunti a terra c’era ad aspettarli una nuova Discovery mimetizzata pronta ad ospitare i sette calati dal cielo.

Commenta Bear Grylls: “Land Rover sta dimostrando perché la Nuova Discovery è il definitivo SUV per famiglie. Il fatto che sia stata realizzata la tecnologia Intelligent Seat Fold è già di per sé notevole, ma che il comando remoto resti operativo in caduta libera da un aereo, è veramente eccezionale! Non sono certo che molti impiegheranno in questo modo il sistema, ma la tecnologia di comando a distanza sarà certamente una carta vincente per le famiglie molto impegnate e che devono essere sempre pronte.”

Aggiunge Alex Heslop, Chief Engineer for Discovery di Land Rover: “Questa particolare caratteristica rende la Nuova Discovery diversa da ogni altro veicolo. La possibilità di cambiare il layout dei sedili mentre si si è impegnati altrove, magari in fila per lo shopping, è un gran passo in avanti in termini di praticità, conseguito attraverso l’innovazione tecnologica.”

Il sistema può essere attivato in quattro modi diversi, incluso quello sperimentato da Bear Grylls. Senza ricorrere allo smartphone i sedili possono infatti anche essere spostati agendo su appositi pulsanti posti nel vano bagagli e la seconda e terza fila di sedili può ulteriormente essere regolata dal touchscreen centrale.

L’app InControl Remote di Land Rover consente altre utili funzioni come ad esempio la chiusura dei finestrini, il controllo del carburante, la regolazione del climatizzatore e la localizzazione del veicolo, tutto ovviamente a distanza.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Red Passion

Red Passion: la mostra da non perdere per i Ferraristi DOC

Tempo di lettura: 1 minuto. Michael Schumacher, Gerhard Berger, Jean Alesi, Alain Prost, Kimi Räikkönen, Felipe Massa, Rubens Barrichello: sono …

something