in

BMW M3 Competition VS Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: una contro l’altra [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Le accomuna sicuramente il fascino delle berline tre volumi che “giocano” a fare le supercar e, altro dettaglio importante, un motore da 510 CV che fino a vent’anni fa le avrebbe sicuramente fatte catalogare come…vere e proprie super sportive. 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e la nuova BMW M3 Competition, due interpretazioni moderne della capacità di saper evolvere le ammiraglie dei due brand in due belve senza compromessi. Giulia Quadrifoglio ha già qualche anno sulle spalle e ha subito una rinfrescata grazie al restyling 2021, specie per quanto riguarda gli interni. 

BMW M3 Competition è invece stata introdotta sul finire del 2020 e, rene XL a parte, mette sul piatto prestazioni di tutto rispetto. A metterle una contro l’altra, per un affascinante confronto in lingua inglese (ci sono comunque i sottotitoli) è stata la rivista inglese Auto Express, che ha portato l’italiana e la tedesca sul circuito gallese di Llandow. 

Andando ad analizzarle nel dettaglio, prima di lasciare la parola ai colleghi inglesi, la Giulia Quadrifoglio mette sul piatto il suo 2.9 V6 biturbo da 510 CV, di origine Ferrari, con 510 CV e 600 Nm di coppia massima. Trazione rigorosamente posteriore e cambio automatico ZF a otto rapporti per andare veloce, molto veloce. 

BMW M3 Competition è più pesante della berlina italiana ma è tecnologicamente più avanzata, anche per la differenza “d’età”. Disporrà della trazione integrale (a partire dall’estate 2021) ma il motore non è un V6 bensì il classico sei cilindri in linea di scuola BMW. Identico lo 0-100 per entrambe, coperto in 3,9 secondi. 

Nella volontà di Sergio Marchionne, che volle fortemente la realizzazione della Giulia Quadrifoglio, l’obiettivo era proprio quella di mostrare i muscoli alle rivali tedesche, come accadeva fin dai primi anni ‘90 nel motorsport, ricordando i fasti del DTM e della 155 V6. 

Eccole, finalmente, una contro l’altra in un confronto serrato tra i cordoli di una pista. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    orari gp bahrain 2021

    GP Bahrain 2021: gli orari per seguirlo in TV su Sky e TV8

    Una Ferrari F50 da 2 milioni finisce in tribunale