martedì, 18 dicembre 2018 - 22:09
Home / Notizie / Novità / BMW M3 CS: un’ultima versione, la più potente di sempre
BMW M3 CS

BMW M3 CS: un’ultima versione, la più potente di sempre

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo M4 CS e la pepatissima M2 Competition, ormai al pari delle sue sorelle maggiori, anche quella di mezzo fa un passo in avanti con 1.200 esemplari che chiudono il cerchio della storia M3. L’attuale M3 è infatti arrivata alla fine del suo ciclo vitale ed è pronta la versione più “tosta” di sempre, la BMW M3 CS.

Un bel modo per riempire i circa due anni che ci separano dall’arrivo della nuova M3 e, come fatto da molte case concorrenti, un altrettanto bel modo di omaggiare un modello che a modo suo ha fatto innamorare tanti appassionati.

Quelli dal palato fino potranno quindi godere un altro po’ davanti alla BMW M3 CS: 460 i cavalli del motore benzina 6 cilindri in linea portato a toccare livelli di potenza mai visti fino a ora su una M3 (sono d’altronde gli stessi cavalli della M4 CS). L’accelerazione, di conseguenza, si tramuta in uno 0-100 km/h che viene coperto in 3,9 secondi, per una velocità massima che arriva a sfiorare i 280 km/h.

Non solo un motore più pompato ma anche tante novità, tutte comprese nel pacchetto offerto dalla BMW M3 CS: sospensioni adattive con le varie modalità di guida (compresa la M), scarico sportivo incastonato nel bel diffusore e, soprattutto, pneumatici prestazionali, i Michelin Pilot Sport Cup 2 su cerchi da 20”.

Per avere più appagamento nella guida rispetto a una normale M3, già di per sì in grado di regalare tante soddisfazioni, i tecnici bavaresi hanno ritoccatto la dinamica delle sospensioni e la risposta del differenziale, in altre parole via libera ai traversi.

L’aerodinamica è stata ovviamente oggetto di attenzioni. Si nota una cura maggiore nella profilazione dei paraurti e un piccolo nolder in carbonio sulla coda della tre volumi. In carbonio anche il cofano e il tettuccio, per risparmiare peso.

Unica nota stonata, pur utilizzando carbonio a destra e a manca, è l’aggravio di peso: 75 chilogrammi in più rispetto alla normale M3, in parte ricompensati dal motore con potenza maggiorata. Gli ordini sono partiti a gennaio, la produzione dei 1.200 esemplari a marzo. Siete ancora in tempo, il prezzo è di 97.000 euro.

« 1 di 2 »

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

prezzo audi tt 2019

Motori, allestimenti e prezzo Audi TT 2019: aperti gli ordini per il nuovo modello

Parte ufficialmente la prevendita, sul mercato italiano, per la terza generazione della sportiva dei quattro …