venerdì, 14 dicembre 2018 - 9:20
Home / Notizie / Motorsport / La Citroen C3 WRC sfida neve e ghiaccio al Rally di Svezia
Rally di Svezia
Citroen C3 WRC

La Citroen C3 WRC sfida neve e ghiaccio al Rally di Svezia

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo un Rally di Montecarlo tra alti e bassi, Citroen si ripresenta al Rally di Svezia, seconda prova del Campionato del mondo WRC, carica di aspettative.

Da sempre regno dei piloti scandinavi, per l’occasione il team transalpino ha approntato una terza C3 WRC  preparata per il norvegese Mads Ostberg, mentre le due vetture ufficiali verranno come sempre portate in gara da Kris Meeke  e Craig Breen.

Dici Svezia e pensi alla neve. Ancora di più quando i gladiatori del Mondiale WRC partono a tutto gas sfidando le leggi della fisica e la buona sorte. Questo e molto altro è il rally di Svezia iniziato questa mattina con lo shakedown dove Ostberg si è già messo in luce cogliendo un buonissimo secondo posto dietro alla Hyundai di Neuville che fan ben sperare in vista delle prove speciali, quelle vere.

Rally di Svezia, per anni terra di dominio dei piloti nordici, fu proprio un pilota Citroen, e non uno qualsiasi, bensì Loeb, a rompere l’egemonia nel 2004 su Xsara WRC, exploit replicato da allora da un solo pilota latino. Inutile dire che sulla carta i nordici sono avvantaggiati, specialmente per la loro grande esperienza in queste condizioni di aderenza.

Il norvegese Ostberg conosce bene il team del Double Chevron per averne indossato i colori dal 2014 al 2015, con sette podi all’attivo. Giunse secondo nel 2011 e a podio per tre edizioni negli anni seguenti. Anche Kris Meeke e Craig Breen hanno le carte in regola per proseguire nella conquista di punti iniziata dal team al Montecarlo.

Il primo ha già giocato un ruolo da protagonista alla sua terza partecipazione (2016), mentre il secondo, con cinque partecipazioni e un quinto posto come miglior risultato nel 2017, apprezza particolarmente le specificità di questo rally così atipico.

Quest’anno il rally di Svezia prevede un percorso modificato rispetto al passato per aggiungere pepe alle lande innevate del paese scandinavo. Sarà quindi sfida vera tra gli specialisti di neve e ghiaccio e il resto della truppa iridata. Una vera sfida, in cui l’esperienza potrebbe fare la sua parte: comunque sia, lo spettacolo è garantito!

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

DS Techeetah

DS Techeetah scalda i muscoli per il via della quinta stagione

Si presenta ai nastri di partenza forte del titolo piloti conquistato da Jean Eric Vergne …