giovedì, 19 luglio 2018 - 17:15
Home / Notizie / Anteprime / Dacia Duster: storia del suo successo in attesa della nuova generazione
Dacia Duster

Dacia Duster: storia del suo successo in attesa della nuova generazione

Tempo di lettura: 1 minuto.

Dacia Duster, Il SUV per eccellenza nella gamma Dacia, ha impresso il suo marchio in questo segmento, conquistando in 7 anni una clientela alla ricerca di un veicolo pratico affidabile e soprattutto economico.

Nel nascente segmento dei SUV, era il 2010, Dacia raccolse la sfida puntando su un veicolo abbordabile, già allora lanciato sul mercato con il celebre “a partire da 11.900 euro”…passano 2 anni e di Dacia Duster se ne vendono 450.000 unità. Nel 2013 arriva il primo restyling forte di questo successo e, tempo di arrivare ai giorni nostri con risultati da record su tutti i mercati.

Detta così sembra che la sua chiave del successo sia soltanto il prezzo, specie in questi anni di regressione economica. Secondo Dacia non è stato però solo questo a conquistare decine di miglia di clienti in tutta Europa: il design innanzitutto, così come le sue capacità fuoristradistiche avvalorate dalle sue linee semplici e dalla linea di cintura alta, con tanti dettagli come la piastra.

Neanche gli interni di Duster lasciano indifferenti, con un abitacolo moderno, funzionale e modulabile. L’impertinenza di questo SUV non si ferma qui, perché il veicolo propone equipaggiamenti del segmento C al prezzo del segmento B.  

Il successo di Duster è tutto qui, nella volontà della classe media di possedere un veicolo ergonomico, moderno ma allo stesso tempo robusto, affidabile e versatile. Nel 2017, la saga Duster continua con il reveal di nuovo Duster, da scoprire al Salone di Francoforte il 12 settembre prossimo.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Cristiano Ronaldo

L’auto aziendale di Cristiano Ronaldo è la potente Jeep Grand Cherokee Trackhawk da 700 CV

Tempo di lettura: 1 minuto. L’arrivo del giocatore portoghese alla Juventus, da molti già da stampare nella memoria come l’evento …

something