martedì, 23 gennaio 2018 - 8:48
Home / Notizie / Motorsport / Dakar 2014: MINI ALL4 Racing si piazza ai primi quattro posti della classifica generale

Dakar 2014: MINI ALL4 Racing si piazza ai primi quattro posti della classifica generale

Tempo di lettura: 2 minuti. 

La MINI ALL4 Racing ha dato prova di tutti i suoi punti di forza giovedì, nella quinta tappa del Rally Dakar 2014, da Cilecito (AR) a Tucamán (AR).

La MINI ALL4 Racing gialla del Team Monster Energy X-raid, guidata da Joan “Nani” Roma (ES), ha dimostrato grande affidabilità e agilità, in una giornata particolarmente impegnativa per tutti i concorrenti, su un terreno costituito da morbide dune di sabbia e tratti tipicamente off- road. Roma e la MINI ALL4 Racing – basata sulla MINI John Cooper Works Countryman e modificata dal Team X-raid con sede in Germania al fine di eccellere nelle difficili condizioni della Dakar – hanno affrontato la sfida con grande maestria.

Mentre gli organizzatori hanno dovuto accorciare il percorso di 99 km, Roma è rimasto totalmente focalizzato sull’obiettivo, non solo per garantire un’ottima performance durante la giornata, ma anche per recuperare la posizione in testa alla classifica generale, occupata da Carlos Sainz (ES) il giorno precedente. La missione si è compiuta quando Roma ha raggiunto la linea del traguardo di giornata per primo, dato che i suoi concorrenti si sono dimostrati più lenti. “La nostra performance è stata impeccabile – ha affermato Roma a Tucamán – Le condizioni erano molto difficili ma la nostra preparazione ci ha ricompensato, e la MINI ALL4 Racing era in ottima forma. È stata una buona giornata. Ora attendiamo la prossima”.

Oltre alla seconda vittoria di giornata di Roma, alla Dakar 2014 altri tre piloti al volante della MINI ALL4 Racing sono riusciti a risalire la classifica generale. Nasser Al-Attiyah (QT), che ha chiuso la giornata in quinta posizione, è ora secondo nell’assoluta. Orlando Terranova (AR) si è classificato terzo, con grande soddisfazione del pubblico locale, dopo un quarto posto di giornata. E infine, Stéphane Peterhansel (FR), undici volte vincitore della Dakar, si è classificato quarto nell’assoluta, assicurando così al Team X-raid e al marchio MINI, le prime quattro posizioni nella classifica generale.

Nella sesta giornata le auto si dirigeranno verso nord per l’ultima tappa prima di sabato, giorno di riposo. I piloti attraverseranno alcuni dei più interessanti scenari dell’Argentina, sulla pittoresca Routa 40. E poi un meritato giorno di riposo a Salta (AR). Tuttavia, ciò che i turisti si possono godere, per i piloti della Dakar rimane comunque duro lavoro. La velocità in questa tappa varia continuamente, le strade sono strette e le pietre rendono il percorso molto arduo.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

F1 2018

F1 2018…come cambieranno?

Tempo di lettura: 2 minuti. Manca poco più di un mese per la presentazione della nuova Ferrari (22 febbraio), la …

something