giovedì, 9 Aprile 2020 - 15:20
Home / Notizie / Tecnica / DS 3 Crossback: i motori benzina Puretech
DS 3 Crossback Puretech 130

DS 3 Crossback: i motori benzina Puretech

Tempo di lettura: 1 minuto.

Grazie al motore 1.2 Puretech, eletto per 4 anni consecutivi “Motore dell’anno”, la DS 3 Crossback propone una scelta di potenza in grado di coprire diverse esigenze.

La sua architettura 3 cilindri mostra flessibilità, adattandosi a tre distinti livelli di potenza enfatizzati dalla presenza di un turbocompressore: 100, 130 oppure 155 cavalli. Potenze che vedono declinata anche una coppia rispettivamente di 205, 230 e 240 Nm, a soli 1.750 giri per tutte le varianti. Valori che avvicinandosi alla coppia di un Diesel ne proclamano il potenziale, assecondando una elasticità che si esprime a tutto tondo.

Sul lato prestazionale la DS 3 Crossback copre lo 0-100 km/h in 8,2 secondi che il 155 CV, 9,2 secondi per il 130 CV e 10,9 per il 100 CV. Numeri che sono il frutto anche della leggerezza con cui DS 3 Crossback si presenta: 1.245 kg di massa in ordine di marcia (1.280 per le varianti 130 e 155 CV). Per le trasmissioni, si può contare sul cambio manuale a 6 rapporti per il 100 CV, mentre scegliendo le varianti 130 e 155 CV troviamo l’abbinamento con il tecnologico cambio automatico EAT8.

Grazie alla omologazione Euro 6.2D-ISC, i motori PureTech sono a prova dell’immediato futuro, come dimostrano anche i valori relativi al consumo di carburante nell’uso combinato. In base al severo standard WLTP, i consumi vanno dai 5,4 litri per 100 km del 100 CV, ai 6,0 dei più potenti 130 e 155 CV.

Con un listino che esordisce dai 26.200 euro del PureTech 100 CV, DS 3 Crossback si presenta in tre distinti allestimenti che hanno il compito di proporre equipaggiamenti distintivi. Tra So Chic, Performance Line e Business, il comune denominatore si conferma l’inimitabile carattere DS Automobiles, che si esprime anche attraverso la tecnologia di motori all’avanguardia.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Le piattaforme di PSA: ad ogni modello la sua

Al giorno d’oggi una piattaforma rappresenta circa il 40 % del costo di produzione di un veicolo. Essa …