martedì, 12 dicembre 2017 - 17:11
Home / Notizie / Novità / DS lancia il nuovo allestimento Connected Chic
Connected Chic

DS lancia il nuovo allestimento Connected Chic

Tempo di lettura: 2 minuti

Viviamo ormai in un’epoca, soprattuto nel mondo occidentale, dove essere sempre connessi rappresenta quasi uno stile di vita più che una reale necessità. Ecco perché DS, sempre attenta al life style dei suoi clienti, amplia la gamma delle sue offerte introducendo sulle berline DS 3, DS 4 e DS 5 l’allestimento Connected Chic, che si colloca tra So Chic e Sport Chic.

Con Connected Chic la connettività viene potenziata grazie a DS Connect Box e MirrorScreen presenti nell’equipaggiamento di serie. Il primo è un sistema che, grazie a un modulo GPS e a una scheda SIM integrata a bordo, consente di beneficiare gratuitamente e per l’intera durata d’utilizzo della vettura della chiamata di assistenza e chiamata d’emergenza localizzata, premendo il tasto SOS, e richiedere assistenza tecnica tramite il tasto DS, posti entrambi sotto i comandi del climatizzatore.

MirroScreen permette invece di replicare sul Touch Pad 7’’ delle DS Connected Chic alcune delle applicazioni compatibili con Apple CarPlay e MirrorLink (Android Auto per DS 4 e DS 5). Si tratta di una tecnologia che determina ed aggiorna regolarmente le applicazioni e i modelli di smartphone compatibili, che appaiono con un’ergonomia specifica per rispettare gli standard di compatibilità e di sicurezza alla guida.

Grazie al MirrorScreen alcune delle applicazioni per smartphone possono essere replicate sullo schermo come ad esempio Sygic, navigatore basato sulle mappe TomTom, e Parkopedia, supporto nella ricerca di parcheggio vicino all’indirizzo prescelto.

Inoltre, ai possessori di iPhone 5 e modelli successivi Apple CarPlay offre la possibilità, in modo intuitivo, di chiamare, navigare online, ascoltare la musica ed accedere ai messaggi. Senza distogliere lo sguardo dalla strada, è possibile attivare il riconoscimento vocale Siri grazie al Touch Screen, al comando dedicato sulla sinistra del volante o automaticamente pronunciando soltanto la parola «Siri».

I modelli DS 4 e DS 5 Connected Chic propongono anche Android Auto. Riservato a coloro che possiedono Android 5.0 (Lollipop) o versioni successive sul proprio smartphone. Con un’interfaccia semplice e intuitiva, nuovi comandi vocali e al volante, il guidatore sarà più concentrato su quanto avviene attorno alla propria vettura. Una volta che Android Smartphone è connesso, le applicazioni saranno visualizzate sul display della console grazie ad Android Auto.

Connected Chic non è solo connettività

Oltre alla dotazione di connettività, i tre modelli DS Connected Chic dispongono di equipaggiamenti distintivi che si aggiungono a quelli proposti già completi dall’allestimento So Chic. Ad esempio DS 3 Connected Chic propone di serie cerchi in lega con tetto nero lucido chic ad abbinare con 5 tinte di carrozzeria (Bianco Perla, Bianco Absolut, Rosso Rubino, Verde Zaffiro, Grigio Artense). Luci posteri posteriori 3D a Led ed altri dettagli da scoprire sul sito DS completano il nuovo allestimento.

Per avere la DS 3 Connected Chic la gamma di prezzi parte dai 25.450 euro della PureTech 130 S&S che diventano 29.050 euro per la più potente THP 165 S&S EAT6. I diesel partono da 27.200 euro della BlueHDi 120 S&S per un tetto massimo di 28.950 euro per avere il cambio automatico EAT6 a parità di motorizzazione.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

nuova Dacia Duster

Nuova Dacia Duster MY18: rinnovarsi con stile

Tempo di lettura: 2 minutiVera e propria icona del Marchio, la nuova Dacia Duster è stata presentata al recente …