in

Elettriche, ibride o a benzina? – Le preferenze degli italiani sulle macchine

Opel Grandland X Hybrid4
Tempo di lettura: 2 minuti

Il mercato delle auto è ricco di modelli di ogni tipo, da quelle elettriche ed ecologiche a quelle a benzina, per chi preferisce veicoli con alimentazione tradizionale e capaci di garantire performance portentose.

Le preferenze degli italiani cambiano a seconda dei casi, in quanto ogni individuo o nucleo familiare ha le proprie esigenze che si rispecchiano in una tipologia di auto rispetto che in un’altra.

Auto a benzina – Motori economici e alte prestazioni

Le auto a benzina sono solitamente preferite da chi desidera una soluzione a basso costo, con motori più semplici e robusti rispetto a quelli delle macchine a gpl o diesel. Le auto a benzina inoltre sono più facili da reperire rispetto a quelle elettriche, in quanto esistenti da molti anni. Curiosando su internet sarà facile notare questa caratteristica, gli annunci auto di Facile.it ad esempio, sono ricchi di proposte interessanti perfette per tutte le tasche. Le auto in oggetto inoltre sono indicate per chi vive molto la città, per commissioni personali o per motivi di lavoro, in quanto risultano efficienti nei brevi spostamenti quotidiani e sui lunghi tragitti appaiono anche più versatili.

Auto elettriche – Ecologiche e facili da guidare

Le auto elettriche sono auto alimentate solo grazie all’energia immagazzinata all’interno della batteria e che a differenza delle ibride non supportano alcun motore a combustione. Queste macchine vengono predilette da chi vuole optare per scelte ecologiche e rispettose dell’ambiente, non a caso la loro validità in termini di sostenibilità ambientale è accertata anche dalle ricerche RSE. Sono ideali per chi abita non molto lontano dalle colonnine di ricarica, ovvero da postazioni pubbliche realizzate per alimentare tramite energia elettrica le batterie delle auto in questione. Potrebbero risultare un po’ scomode quindi per chi abita in zone isolate. Se la manutenzione delle macchine a benzina supera per costo e praticità quella delle macchine a gpl e diesel, è giusto dire che quella relativa alle macchine elettriche è ancora più vantaggiosa. Con le auto elettriche quindi oltre ad evitare l’emissione nell’aria di sostanze nocive si incorre in costi di gestione molto contenuti.

Auto ibride – Mix perfetto tra auto a benzina ed elettriche

Le auto ibride sono veicoli alimentati in parte ad energia elettrica e in parte a carburante. La scelta dipende dalla volontà del guidatore, che può optare per la strada più eco-friendly, ovvero l’alimentazione elettrica o più inquinante, cioè quella a benzina. Questo tipo di veicolo è indicato per chi vuole rispettare la natura senza rinunciare alla potenza del motore classico, specialmente su lunghi tratti di strada, in occasione di viaggi e trasferte. È perfetto inoltre per chi desidera un’auto elettrica ma non ha colonnine di ricarica vicino casa da poter sfruttare in caso di emergenza.

In linea generale gli italiani optano per queste tre tipologie di auto, lasciando in secondo piano quelle a diesel, gpl e metano. Ciascuna di esse ha caratteristiche tali da risultare adatta davanti a richieste che vanno da costi di acquisto contenuti, alla minor emissione di sostanze dannose per la salute.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    wash out

    Wash Out: cresce l’attenzione delle aziende per la pulizia delle flotte a noleggio

    motor hub 22

    Motor Hub 22: a Milano un nuovo spazio dedicato alle due e alle quattro ruote