in

È morto Ennio Morricone, il suo nome legato anche al mondo dell’auto

ennio morricone spot renault 18 diesel
Tempo di lettura: 2 minuti

Ennio Morricone è morto nella notte in una clinica romana, qualche giorno fa si era rotto il femore. Il premio Oscar Ennio Morricone, maestro musicista e compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale da “Per un pugno di dollari” a Mission al famosissimo “C’era una volta in America”, per non dimenticare “Nuovo cinema Paradiso” a “Malena”, aveva 91 anni.

I funerali di Ennio Morricone si terranno in forma privata, ad annunciarlo la famiglia del premio Oscar attraverso l’amico e legale Giorgio Assumma. Morricone, si legge nella nota, si è spento “all’alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede”. Assumma aggiunge che il maestro “ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità”.

Le grandi colonne sonore firmate da Morricone

La musica del maestro Morricone è entrata nella storia del grande cinema, le sue colonne sonore hanno reso grandi alcuni capolavori come la Trilogia del Dollaro (Per un pugno di dollariPer qualche dollaro in piùIl buono il brutto e il cattivo) e in quella del Tempo (C’era una volta il WestGiù la testaC’era una volta in America). E poi le musiche di altri indimenticabili pezzi della storia del cinema mondiale firmato da Elio Petri (Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto), Giulio Montaldo (Sacco e Vanzetti), John Carpenter (La cosa), Roland Joffé (Mission), Brian De Palma (Gli intoccabili), Barry Levinson (Bugsy), Mike Nichols (Wolf), Oliver Stone (U Turn) e Quentin Tarantino. Grazie a quest’ultimo ha avuto la possibilità di vincere un Oscar (per la colonna sonora di The Hateful Eight) nel 2016, dopo averlo ricevuto alla carriera nel 2007 e cinque candidature. Ma sono davvero tanti i primi che Ennio Morricone ha ricevuto, tra essi il Leone d’Oro alla carriera. Ad esseo si affiancano tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei Bafta, dieci David di Donatello, undici Nastri d’argento, due European Film Awards, un Polar Music Prize. L’apice della collaborazione con Giuseppe Tornatore è stata con Nuovo Cinema Paradiso.

Ennio Morricone e il mondo dell’auto

Non tutti sanno forse che il nome di Ennio Morricone si lega anche al mondo dell’auto. Infatti negli anni ’80 lo spot di una Renault 18 Diesel firmato dal maestro degli Spaghetti-Western Sergio Leone con l’immancabile contributo proprio di Ennio Morricone.

La vettura come un gladiatore all’interno del Colosseo rompe le catene (grazie alla grande coppia del motore) e fugge libera. Un filmato di forte impatto per l’epoca prodotto dalla Casa francese.

Vi proponiamo lo spot della Renault 18 in versione originale:

Morricone firmò anche le musiche del film L’Automobile del 1971, diretto da Alfredo Giannetti, con Vittorio Caprioli e Anna Magnani. Un film drammatico in cui Anna, un’ex prostituta che, per avere maggior libertà e indipendenza decide di acquistare un’automobile. Quando il suo sogno diventa realtà i risvolti assumono contorni inquietanti e drammatici.

l'automobile ennio morricone
L’Automobile film del 1971

Dì la tua

pagelle gp austria 2020

Pagelle GP Austria 2020: diamo i voti ai protagonisti del GP

orari gp stiria 2020

Orari GP Stiria F1 2020: la programmazione TV per la 2° gara della stagione