in

Ferrari presenta a Parigi la GTC4Lusso T: il lusso ora ha il turbo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il successo della GTC4Lusso svelata al Salone di Ginevra che ha portato a nuovi vertici prestazionali le GT di Maranello dotate del poderoso V12, Ferrari presenta al Salone Internazionale dell’Auto di Parigi la versione turbo GTC4Lusso T, con 4 cilindri in meno e trazione posteriore invece dell’integrale della Lusso.

Il V8 turbo 3.9 vanta una potenza massima di 610 CV a 7.500 giri/min con una coppia di 760 Nm già disponibile a 3.000 giri/min. L’ultima evoluzione del V8 Made in Maranello è stato premiato come “International Engine of the Year 2016” e ha perso 50 kg rispetto alla versione a 12 cilindri, a tutto vantaggio della leggerezza senza rinunciare alla spinta sempre crescente e al sound unico dei motori del cavallino.

Ferrari GTCLussoT Rear

Il risparmio di peso è garantito anche dalla trazione solamente al posteriore che consente alla vettura, anche grazie all’adozione del sistema 4WS, ovvero le ruote posteriori sterzanti, un’estrema agilità e reattività. Il sistema delle ruote posteriori sterzanti è integrato con l’ultima evoluzione dei controlli elettronici delle sospensioni SCM-E, l’ESP 9.0 e la terza generazione del Side Slip Control (SSC3).

La GTC4Lusso T verrà presentata in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Parigi con la versione aperta della LaFerrari, di cui vi avevamo parlato in questo link.

Dì la tua

Matteo Renzi visita Automobili Lamborghini

Seat Ateca X-Perience: la sportività applicata al SUV spagnolo