martedì, 27 giugno 2017 - 21:20
Home / Notizie / Curiosità / A Roma si festeggiano le coupè Mercedes dagli anni ’80 ad oggi
coupè Mercedes

A Roma si festeggiano le coupè Mercedes dagli anni ’80 ad oggi

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 25 maggio, solo per una notte, la Stella riporta a Roma i miti degli anni ’80, le vere coupè Mercedes che hanno contribuito al successo del Marchio tedesco in Italia e in tutto il mondo.
Erano gli anni dei grandi coupé, della 500 SEC, passata alla storia come una delle auto iconiche di quell’epoca. A Roma, sulla scia  del leggendario Studio 54 di New York, nasce il Much More, un nome che è rimasto nei cuori e nei ricordi di chi, accompagnato dall’inconfondibile sound del vinile, ha vissuto in prima persona quegli anni spensierati e carichi di voglia di vivere.

Mercedes-Benz Roma ne ha voluto ricreare le atmosfere, riportando il Much More nella filiale di Via Salaria 717. Per l’occasione, Faber Cucchetti, storico dj del Much More, torna in console per una notte irripetibile che vedrà protagonista la nuova generazione di coupé della Stella, di cui si fa ambasciatrice l’inedita Classe E Coupé. In un emozionante viaggio tra passato e presente, Mercedes-Benz Roma invita tutti i veri affezionati degli anni ’80 a tornare indietro nel tempo solo per una sera, sognando l’epoca dei grandi coupé, al ritmo della disco music degli anni ’80.

Mercedes-Benz Roma saluta il debutto della nuova Classe E Coupé e dà il via ad una nuova era dei grandi coupé, con un omaggio al periodo storico che ha dato alla luce vere e proprie leggende, trasformando una carrozzeria in uno stile di vita.

Gli anni ottanta rappresentano un periodo importante nella storia di Mercedes-Benz in Italia”, ha dichiarato Benito De Filippis, CEO di Mercedes-Benz Roma. “Ecco perchè abbiamo voluto ricreare le atmosfere di un’epoca in cui le nostre automobili, e in particolare i coupé, sono state grandi protagoniste. Testimoni di un tempo che si rinnova oggi con la nostra nuova famiglia di coupé”. 

Coupè Mercedes

Un’epoca convulsa, vissuta a tutta velocità, tanto che alla fine un certo Raf si domanda “cosa resterà di quegli anni ’80”, e lo mette in musica in una delle canzoni simbolo di quel decennio. Ciò che di sicuro è rimasto sono automobili leggendarie entrate nella memoria collettiva come la generazione SEC, la madre dei moderni coupé, massima espressione di lusso e sportività. L’auto amata dal jet set, sognata dai giovani rampanti che vivono la Milano da bere e le notti infinite del Much More. L’auto che ha ispirato la nuova famiglia di coupé della Stella, che oggi le rende omaggio rinnovandone il mito, con tre affascinanti icone del nuovo millennio.

Da sempre, le coupé Mercedes sono sinonimo di eleganza e sportiva esclusività. Non semplici varianti di una berlina, ma frutto di un design originale e unico. Oggi la famiglia comprende le versioni coupé di Classe C, Classe E e Classe S. Uno stile che ha contaminato anche le berline con CLA e CLS e ha portato le sue linee sulla gamma SUV, con la variante coupé di GLC e GLE.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Camp Jeep 2017

Camp Jeep 2017: un raduno di passione targata Jeep

Tempo di lettura: 3 minutiÈ andato in scena il Camp Jeep 2017, il raduno internazionale più importante del Jeep Owners …