mercoledì, 19 settembre 2018 - 18:24
Home / Notizie / Novità / Fiat 124 Spider S-Design al Salone di Ginevra 2018
Fiat 124 Spider S-Design (

Fiat 124 Spider S-Design al Salone di Ginevra 2018

Tempo di lettura: 2 minuti. Esordisce in anteprima a Ginevra la nuova Fiat 124 Spider, la serie speciale che sottolinea il dinamismo e la sportività dell’esaltante roadster a due posti di casa Fiat.

Basata sul ricco allestimento “Lusso” (da noi provato), si arricchisce di ulteriore dettagli di stile che conquisteranno gli amanti delle performance e delle emozioni della guida a cielo aperto. È infatti di serie un esclusivo pacchetto di accessori sviluppati da Mopar 
l’Official Service Partner di Fiat per i Servizi, i Ricambi e gli Accessori Originali, l’Assistenza e il Customer Care.

La nuova collezione comprende roll-bar, montante anteriore e calotte degli specchietti retrovisori nella colorazione brunita. Completano la caratterizzazione estetica i cerchi in lega leggera da 17″ dal design specifico, il badge tricolore sul posteriore e la sportiva banda adesiva rossa che sottolinea la fiancata classica, il baricentro basso e l’abitacolo arretrato. Una silhouette slanciata, con proporzioni da sportiva di razza.

Non solo stile, ma anche contenuti: la 124 Spider S-Design offre sempre di serie 4 airbag, climatizzatore automatico, radio mp3 con porta USB e quattro altoparlanti, sedili e volante in pelle, plancia inferiore e palpebra del cruscotto con cuciture a vista, cruise control, sistema Keyless go. Non manca il cofano attivo, il doppio scarico cromato e i fari fendinebbia.

Le emozioni si amplificano mettendola in moto: la Fiat 124 Spider S-Design è dotata del motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir, che eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia, ed è disponibile con cambio manuale a 6 marce e cambio automatico. Le prestazioni, con il cambio manuale, sono di tutto rilievo: 215 km/h di velocità massima, e 7,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h (214 km/h e 7,6 secondi i dati relativi alla versione con il cambio automatico).

Le sospensioni della 124 Spider utilizzano uno schema a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore, calibrato specificamente per aumentare la stabilità in frenata e in sterzata. Lo sterzo è preciso e reattivo, anche grazie al sistema di servosterzo elettrico. La configurazione di sterzo e sospensioni, il telaio leggero, la distribuzione del peso bilanciata e il motore turbo sono elementi chiave della straordinaria esperienza di guida che questa vettura sa offrire. Un piacere raffinato, quindi, cui contribuiscono le soluzioni adottate per attenuare rumorosità, vibrazioni e rigidità, tra cui spiccano il parabrezza anteriore insonorizzato.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Audi e-tron

Audi e-tron: la prima full electric di serie del Marchio tedesco

Tempo di lettura: 4 minuti. Audi e-tron è il primo modello di serie totalmente elettrico del Marchio dei quattro anelli. …

something