in

Fiat pronta a bloccare la vendita di auto endotermiche nel Regno Unito

Europ Assistance 500 elettrica
Nuova 500e - colonnina di ricarica centro Europ Assistance. nella foto:fase di ricarica
Tempo di lettura: 2 minuti

Con la transizione elettrica che prende sempre più piede, molti brand stanno prendendo decisioni importanti per accelerare il loro percorso verso la mobilità green. È il caso di Fiat, la quale ha deciso di bloccare le vendite di auto 100% endotermiche nel Regno Unito. A destare scalpore non è la decisione in sé, quanto la data di attuazione che risulta essere molto vicina. Dal prossimo 1 luglio, il brand torinese venderà solo modelli full electric od ibridi elettrificati sul territorio britannico.

UK, Fiat sarà esclusivamente elettrificata

Le automobili a combustione pura, già nel 2021, rappresentavano meno del 40% del totale della gamma Fiat. A facilitare questa decisione di stopparne la vendita è stata anche la grande attenzione dei cittadini britannici verso le nuove forme di mobilità. L’anno scorso, il marchio principale di Stellantis, ha registrato la più grande crescita annuale delle immatricolazioni di veicoli elettrificati, con un aumento pari all’88,3% per i soli elettrici puri (BEV). I numeri cresceranno per via di questa nuova iniziativa e del blocco di immatricolazioni di veicoli a combustione che il governo britannico attuerà dal 2030.

Fiat: “Il percorso di elettrificazione è iniziato con la 500 Hybrid e la Panda Hybrid”

Questa nuova politica destinata per il momento solo al Regno Unito, è stata resa nota da Fiat mediante un comunicato nel quale si legge: “Il percorso di elettrificazione è iniziato con la 500 Hybrid e la Panda Hybrid, ed è proseguito con la nuova 500 completamente elettrica, la prima full electric progettata da zero. L’auto offre una serie di caratteristiche best-in-class, come le tecnologie di guida autonoma di livello 2, una varietà di opzioni di batteria (24 kWh o 42 kWh) ed un’autonomia fino a 199 miglia (320 km, in ciclo WLTP), la più alta di qualsiasi city car elettrica presente oggi sul mercato”. A queste righe si sommano le dichiarazioni di Greg Taylor, amministratore delegato di Fiat ed Abarth UK: “Questo passaggio nella storia di Fiat rappresenta un punto cruciale nel nostro impegno per fornire soluzioni di mobilità sostenibili e convenienti a tutti i nostri clienti. La mossa si sposa con i nostri veicoli pensati per le aree urbane, guidati dalla popolarità della Nuova 500”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Sfuggite in rete le foto della nuova BMW X1 2023: ecco le anticipazioni

    La nuova Subaru Solterra in anteprima italiana alla Milan Design Week