lunedì, 25 giugno 2018 - 0:23
Home / Notizie / Tecnologia / Fiat, Lapo Elkann e Garage Italia Customs: contro €™AIDS

Fiat, Lapo Elkann e Garage Italia Customs: contro €™AIDS

Tempo di lettura: 2 minuti.

La Nuova 500 sarà protagonista a Milano della serata benefica organizzata dalla fondazione “amfAR” i cui proventi sosterranno la ricerca sull’AIDS. Battuto all’asta, l’esemplare donato sarà poi personalizzato da Garage Italia Customs, la nuova società di Lapo Elkann.

Il 26 settembre a Milano, nella splendida cornice del Teatro della Permanente di via Turati, 34, andrà in scena la serata di gala della fondazione “amfAR” che concluderà la settimana della moda milanese. “amfAR” svolge un ruolo fondamentale nella ricerca sull’AIDS, individuando le lacune critiche nella conoscenza di HIV e AIDS, e sostenendo gli studi innovativi, anche quelli che spesso non hanno i dati preliminari richiesti dai finanziatori più tradizionali.

FCA è da sempre impegnata a sostenere progetti in ambito sociale e scientifico, e supporterà la fondazione con la Nuova 500: icona della globalità venduta in oltre 100 Paesi, per una sensibilizzazione su una materia che non conosce confini. Il momento clou della serata, infatti, coinciderà con la donazione di una Nuova 500 Cabrio bianca con capote nera e interni in Pelle Frau bordeaux. La vettura sarà battuta all’asta, e chi se la aggiudicherà potrà studiare una personalizzazione tailor made affidandosi agli specialisti di Garage Italia Customs, nuova società di Lapo Elkann che realizza progetti “su misura” valorizzando la personalità unica di ogni cliente.

L’esemplare è equipaggiato con il motore TwinAir da 0,9 cm3 nella versione da 85 CV e trasmissione Dualogic. Fa registrare, nel ciclo combinato, consumi pari a 3,8 litri/100km ed emissioni inferiori ai 90 g/km di CO2 : un dato di assoluto rilievo in tema di ecosostenibilità, a dimostrazione dell’efficacia delle soluzioni tecnologiche concrete e accessibili, messe da Fiat a disposizione di un pubblico molto ampio affinché possano portare i maggiori possibili benefici ecologici ed economici. In questa circostanza, l’impegno di Fiat segna anche un passo avanti verso i benefici che derivano dalla ricerca scientifica.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Nissan Qashqai ProPilot

ProPILOT su Qashqai: la tecnologia cambia il rapporto uomo-auto

Tempo di lettura: 2 minuti. Nissan Qashqai da ora sarà equipaggiato con la tecnologia ProPILOT, che assiste il conducente in …

something