in

Ford GT40: l’iconica sportiva americana monta l’elettrico e supera gli 800 CV

Tempo di lettura: < 1 minuto

Con il progredire della transizione elettrica, è sempre più facile imbattersi in restomod a zero emissioni, che ormai tutti chiamano electromod. Ad essere interessate da questi electromod sono anche vetture sportive di razza come le muscle car statunitensi.

L’electromod di Everrati sulla Ford GT40

Stavolta è toccato ad una Ford GT40, la quale è stata sottoposta modifiche per mano dalla britannica Everrati. Sotto il modello originale si celano sospensioni sportive con ammortizzatori Bilstein e molle H&R, abbinati a dischi freno maggiorati con pinze Wilwood. Sono due unità elettriche ad aver sostituito il powertrain basato sul V8 da 4,7 litri di cilindrata. Le due unità elettriche sono capaci di erogare qualcosa come 811 CV di potenza e 800 Nm di coppia.

La Ford GT40 elettrica eroga grandi prestazioni

L’electromod in questione mette la Ford GT40 elettrica nelle condizioni di compiere uno scatto da 0 a 100 km/h in 4”. La velocità massima è di 200 chilometri orari e l’autonomia ammonta a circa 180 km, assicurata da un pacco batterie da 60 kWh dotato anche di funzione di ricarica rapida, sia AC che CC.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    La Polizia di New York sceglie la nuova Ford Mustang Mach-E GT [VIDEO]

    Charles Leclerc derubato del suo orologio nella serata di Pasquetta