venerdì, 22 Novembre 2019 - 8:39
Home / Notizie / Novità / Ford: i nuovi modelli elettrificati presentati al Salone di Francoforte 2019
Ford Puma

Ford: i nuovi modelli elettrificati presentati al Salone di Francoforte 2019

Tempo di lettura: 2 minuti.

Ford, in occasione del Salone di Francoforte 2019, conferma il proprio impegno per un futuro elettrificato. L’Ovale Blu ha presentato la gamma di veicoli elettrificati al Salone di Francoforte, le cui vendite si prevede supereranno, in Europa, quelle delle motorizzazioni convenzionali, benzina e diesel, entro la fine del 2022. Tra le tante novità la Ford Puma che sposa la carrozzeria alta pur mantenendo il nome storico legato al modello coupé.

Già a inizio 2019, l’Ovale Blu annunciava la sua svolta verso motori elettrificati, tradotto mild-hybrid a 48 Volt, plug-in e anche full electric. Si tratta di 17 nuovi veicoli da lanciare, o prossimi al lancio (8 nel 2019), da qui al 2024.

L’elettrificazione sta rapidamente diventando la scelta prevalente. Pertanto stiamo aumentando in modo sostanziale il numero di modelli elettrificati e opzioni di propulsione per soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti”, ha affermato Stuart Rowley, President Ford of Europe, dallo stand dell’Ovale blu al Salone di Francoforte. “Facilitando al massimo il passaggio a un veicolo elettrificato, prevediamo che la maggior parte delle nostre vendite di automobili saranno con motori elettrificati entro la fine del 2022”. 

Esposti al salone tedesco che apre i battenti al pubblico giovedì 12 settembre la nuova generazione di Kuga, primo modello a offrirsi nelle tre declinazioni ibride (mild, plug-in e Hybrid), l’Explorer plug-in Hybrid, SUV a 7 posti, Tourneo Custom plug-in Hybrid da 8 posti. Spazio poi alla nuova Puma Ecoboost Hybrid, presentata nell’elegante versione Titanium X.

Ford Puma
La nuova Ford Puma Titanium accanto alla variante ST-Line

Spazio, anche, all’ibrido Diesel, rappresentato dalla Mondeo Hybrid wagon, con tecnologia completamente ibrida. Confermato anche il SUV su base Mustang, completamente elettrico, per il 2020, con un’autonomia, sulla carta, di circa 600 km (WLTP). Seguiranno le versioni ibride di Focus e Fiesta.

Per prepararsi a questa rivoluzione epocale, Ford collaborerà con sei dei principali fornitori di energia, in tutta Europa, per l’installazione di wall box per la ricarica domestica e tariffe per l’energia dedicate ai clienti di veicoli elettrificati, consentendo una ricarica più semplice, più rapida e più economica. 

Ford Salone Francoforte 2019
La nuova Ford Kuga; sarà disponibile nelle tre varianti ibride

Ford sta introducendo una nuova app per smartphone e tablet che consentirà ai proprietari e agli utilizzatori di veicoli Plug-In Hybrid di individuare, navigare e pagare facilmente la ricarica. In collaborazione con NewMotion, Ford offrirà la possibilità di accedere a una delle più grandi reti di ricarica pubbliche con ampia copertura, in tutta Europa, fornendo accesso e possibilità di pagamento semplificati per i clienti Ford in oltre 118.000 punti di ricarica, in 30 paesi. I clienti saranno in grado di utilizzare senza problemi punti di ricarica in molti paesi, utilizzando servizi di addebito tramite un unico account per un’esperienza di possesso semplificata. 

Inoltre, in combinazione con il modem di bordo FordPass Connect, l’app mobile FordPass consente ai conducenti di monitorare a distanza lo stato di carica del proprio veicolo. Ford è anche membro fondatore della partnership IONITY che mira a costruire 400 stazioni di ricarica in importanti località europee entro il 2020, con una capacità di ricarica da 350 kW. Ciò consente una significativa riduzione dei tempi di ricarica rispetto ai sistemi già esistenti.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

smart EQ 2020

Prezzi smart EQ 2020: si parte da 25.000 euro, incentivi esclusi

Dopo aver conosciuto da vicino la nuova gamma smart EQ 2020, sia per quanto riguarda …