lunedì, 20 novembre 2017 - 18:19
Home / Notizie / Anteprime / Giannini 350GP4: prime informazioni
Giannini 350GP4

Giannini 350GP4: prime informazioni

Tempo di lettura: 1 minuto

La Giannini 350GP è forse, tra le tante anteprime e concept car, quella che ha riscosso maggior successo e interesse da parte del pubblico lo scorso Salone Parco Valentino di Torino, a giugno. Ve la ricorderete come vicina parente di una Fiat 500 decisamente vitaminizzata, ebbene c’è una novità: la Giannini 350GP4.

La 350GP presentata a giugno, progettata e creata da GRAM (Gram Torino Engineering), un’azienda torinese che opera nel settore del design&engineering in campo automotive, intendeva omaggiare i 100 anni del noto brand romano ed ha ottenuto grande attenzione anche da parte dei media e degli addetti ai lavori. Come poteva essere altrimenti: sotto la sua formosa carrozzeria si nasconde un motore da 350 CV che richiede l’adozione di specifiche sospensioni push-rod per permetterle di stare in strada.

Ora, con l’arrivo della 350GP4, nata per l’entusiasmo dimostrato da parte di molti clienti sul progetto 350GP ed esteticamente simile alla sorella dalla quale deriva, c’è la novità della trazione integrale. Notevoli i contenuti tecnici del nuovo modello che devono ancora essere svelati al 100%. Sappiamo che il motore è stato spostato sul nuovo modello in posizione anteriore invece che centrale, a vantaggio dei posti disponibili a bordo, quattro invece che due, come su una normale 500.

Giannini 350GP4

E poi c’è la grandissima e sostanziale novità della trazione integrale, che può far ipotizzare utilizzi differenti  più “estremi” della piccola nata a Torino, riconoscibile dal felice tratto di Emanuele Bomboi e firmata Giannini. La presentazione ufficiale arriverà al termine dei test che la vettura sta terminando. Vi terremo aggiornati!

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Tesla Roadster

Nuova Tesla Roadster: le supercar della concorrenza impallidiscono

Tempo di lettura: 2 minutiIn tanti attendevano il già annunciato “Semi”, ovvero la risposta di Tesla nel trasporto merci, …